Sanità
16.02.2019 - 09:460

Bühler: "L'sms dimostrazione che il clientelismo la fa da padrone in pubblico e parapubblico. L'EOC annaspa nella melma"

Dura presa di posizione del candidato UDC dopo il messaggio di Sanvido. "Ennesimo passo falso dell'EOC. Il Cardiocentro sta bene dov'è, lontano da dinamiche che rischierebbero di rovinarlo"

di Alain Bühler*

La dirigenza dell'Ente ospedaliero cantonale annaspa nella sua stessa melma e ogni volta che balza agli onori della cronaca va sempre più a fondo. 

Questa chicca è un ulteriore dimostrazione che le regole non valgono per tutti e che il clientelismo la fa da padrone nello Stato e nel parastato, EOC compreso. 

Quello del presidente dell'Ente sarà anche un SMS privato inviato a un amico ma il testo è chiaro: "Ti offro il primariato della cardiologia all'EOC, puoi chiedere tutto quello che vuoi", ma il problema è che quanto offerto soggiace a concorso e non può essere offerto liberamente da chi dirige l'Ente, o almeno così dice la legge. 

Abbiamo quindi l'ennesimo passo falso da parte dell'EOC da una parte e un'ulteriore pessima dimostrazione che puoi metterti a fare tutti i concorsi che vuoi ma ci sarà sempre qualcuno che ha più santi di te in Paradiso dall'altra.

Ad ogni modo il Cardiocentro sta bene dove sta, lontano da dinamiche che rischierebbero soltanto di rovinare inesorabilmente un fiore all'occhiello della sanità ticinese... 

*candidato UDC al Gran Consiglio

7 mesi fa L'sms che fa scandalo: "Sanvido offre il primariato a un amico. Segnalazioni a Governo e Pretura
Potrebbe interessarti anche
Tags
eoc
dimostrazione
ente
melma
clientelismo
padrone
bühler
© 2019 , All rights reserved