Sanità
25.04.2020 - 09:000

"Gesti di solidarietà che scaldano il cuore", Moncucco dice grazie a chi ha dato una mano

Da chi ha versato donazioni a chi ha portato da mangiare per i collaboratori a chi ha inviato dei biglietti di incoraggiamento, "c'è stata una grande ondata di solidarietà nei confronti di tutto il personale della nostra struttura"

MONCUCCO - Il Covid ha scatenato tanta solidarietà in Ticino, tra persone, con chi si metteva a disposizione di altri per la spesa e chi ha voluto dire in modo tangibile grazie ai medici e agli infermieri in prima linea con gesti concreti. La Clinica Luganese Moncucco è stata scelta come ospedale deputato a curare i pazienti malati di Coronavirus e ora ringrazia "i privati, le imprese, le associazioni, gli enti e tutta la popolazione per il sostegno e la vicinanza dimostrata in questa prima fase dell’emergenza sanitaria", sottolineando come essa "ha generando nelle imprese e nei privati una grande ondata di solidarietà nei confronti dei medici, del personale infermieristico e curante, medico-tecnico, alberghiero, della logistica e dell’amministrazione della nostra struttura".

"È per questo motivo che, al termine di questa prima fase, la Clinica Luganese Moncucco desidera ringraziare chi le è stato vicino", e fa un elenco:

"La Famiglia Siccardi ha predisposto una generosa donazione da destinare all’emergenza sanitaria presso la nostra Clinica, nell’ottica di possibile ispirazione per altri e di manifestazione di supporto al nostro operato.

Anche la Fondazione Rosi ha offerto un importante supporto finanziario.

Un ringraziamento va inoltre alla Famiglia Badaracco.

La Direzione della Clinica esprime grande gratitudine per queste significative dimostrazioni di fiducia e apprezzamento.

Così da convogliare questi e gli altri gentili contributi finanziari di privati e aziende, la Clinica Luganese Moncucco ha all’attivo un conto dedicato nel quale possono confluire le offerte destinate all’emergenza sanitaria"

Poi, "tante persone hanno anche manifestato il loro supporto mediante biglietti, email di incoraggiamento o ringraziamento, piccoli regali o proposte di volontariato. Moltissime le aziende e gli esercizi pubblici che hanno messo gratuitamente a disposizione prodotti e generi alimentari (menù completi, bibite, biscotti, cioccolato, panini, ecc.) distribuiti nei reparti o all’interno della mensa del personale. Anche associazioni, club sportivi, enti ed esercizi privati sono stati pronti a sostenerci in questa situazione con omaggi, offerte di alloggi e materiale sanitario di protezione individuale. Alcuni ristoranti della regione hanno preparato deliziosi pranzi e cene, affinché il personale della Clinica potesse vivere momenti di leggerezza".

 "Sono gesti di solidarietà e vicinanza che ci scaldano il cuore e ci permettono di guardare al futuro, malgrado le incognite e le difficoltà di questo momento che coinvolge in modi e forme diverse tutta la popolazione"

Chi volesse donare soldi lo può fare al conto:

Motivo del pagamento: Fondo CORONAVIRUS

A favore di: Clinica Luganese Moncucco, 6903 Lugano

Banca Popolare di Sondrio (SUISSE) SA, Via Maggio 1, 6901 Lugano

Numero di conto: 0231840C000C

Numero IBAN: CH58 0825 2023 1840 C000C

Numero Clearing: 08252

"Il Fondo ha come scopi principali promuovere, durante tutta la durata dell’epidemia - con la quale saremo purtroppo chiamati a confrontarci su molteplici livelli nei prossimi mesi - il comfort e la qualità di vita dei collaboratori e dei pazienti della Clinica (mettendo a disposizione ad esempio servizi che di regola sono a pagamento oppure non sono offerti) e sostenere sul lungo termine progetti di studio delle malattie trasmissibili e sull’efficacia delle misure di prevenzione. Il Fondo, costituito e alimentato da contributi privati e pubblici, da donazioni di enti e persone, è gestito dall’amministrazione della Clinica Luganese Moncucco, che ne è responsabile. Alla fine di ogni anno contabile viene redatto e reso pubblico un resoconto del Fondo.", spiega la Clinica.

Che ringrazia anche:

 "Amore di Cultura Artigianale
Adecco Lugano
Associazione A.R.D.C.L.
Associazione Carnevale di Cadro
Associazione Giornate del Malato della Svizzera Italiana (AGMSI)
Associazione Life for Children
Associazione Morresi Emigrati sezione Ticino
Associazione Round Table
Associazione Svizzera dei Sottufficiali Sezione Ticino (ASSU)
Associazione traumi psicologici
Banca Sempione
Basilese agenzia generale Lugano 
Bignasca panetteria e pasticceria  
Bruli
Brumana panetteria e pasticceria  
Chicco d’Oro
Cinema Lux
Cochi
Cofti.ch Erbe Ticino
Coro Carillon
Corporazione Patrizi di Mendrisio
Cortesi & Associati
DebriSi della Svizzera Italiana (DebriSI)
Drinks by Brughera
Famiglia Badaracco
Famiglia Siccardi
FC Lugano
Ficufish
Fondazione Rosi
Froneri
GBC
Gruppo carnevale Castione
HC Lugano
Helsana
Huawei Technologies Switzerland
ISS
Läderach
Lions Club Campione d’Italia
Lions Club Lugano Ceresio
Manor 
Migros Ticino
Neolab
Nestlé
OCDF Owners Club della Forchetta
Oratorio di Lugano e Don Emanuele Di Marco
Panathlon Club Lugano
Pane & Zucchero pasticceria
Patriziato di Mendrisio
Pelli di Gallina
Pizza Oran Barbengo
Red Bull
Ristorante La Fermata Lugano
Ristorante Argentino bistrot & pizza Lugano
San Clemente
Saviva
Speedy Pizza Massagno
Studio della Gioia di Laura Galli Gravesano
Subway ristorante Lugano
Synex
Tabla ristorante Montagnola (Collina d’Oro)
Ticino Turismo, in collaborazione con GastroTicino e  Hotelleriesuisse
Tyco, TE Connectivity 

UBS Regione Ticino

Valentina Tamborini – Tamborini Vini, “Progetto Donare a Voi: disinfettante ottenuto con la Grappa”
Vanini Sandro 
VPOD sindacato
Wander"
 

© 2020 , All rights reserved