Estero
22.07.2018 - 14:470

"A me fa schifo una che va con un negro". La frase shock di Berlusconi, "giusto mostrarla"

Il sito GiustiaziaMi.it rende pubblico il frammento di un video, non inedito, dove il Cavaliere parla di Raffella Fico e Mario Balotelli

MILANO – “A me fa schifo una che va con un nero”, parole di inequivocabile razzismo.


Siamo a Villa San Martino. “Dopo una vita di lavoro, sono distrutto con l’immagine in tutto il mondo”. Silvio Berlusconi dialoga con una delle sue “Olgettine”, in questo caso Maryshell Polanco. “Quello che ho fatto è tutto dimenticato, sono quello del Bunga Bunga”, sospira, “mi hanno portato via trent’anni di lavoro”.


La ragazza gli sta chiedendo un lavoro in tv e lui, “ma se potessi pensi che non l’avrei già fatto?”.


Poi, a un certo punto della conversazione, una frase shock, attribuita a Raffaella Figo, showgirl che in quel periodo frequentava Mario Balotelli, da cui avrà anche una figlia. “A me fa schifo una che va con un negro”.


La sua interlocutrice, nel solco di un dialogo decisamente sconvolgente, dice la sua: “se la tromberà tre giorni e poi la butterà via. Anch’io sono negra…”. E Berlusconi, “tu sei abbronzata”.


I frammenti del video sono stati resi pubblici, anche se non sono inediti, da GiustiziaMi.it e fa parte di quelli ripresi di nascosto a Villa San Martino durante l’inchiesta Ruby Ter. “Riteniamo sia doveroso darne conto considerato il ruolo pubblico che Berlusconi ancora ha, in un momento in cui il tema del razzismo è di lampante attualità”, spiega il sito.

Tags
berlusconi
me fa
me fa schifo
schifo
fa schifo
frase
frase shock
negro
lavoro
fa schifo va
© 2018 , All rights reserved