Estero
30.04.2019 - 14:540

Un'ora, due cadaveri: una donna morta da poco, un uomo. Ma non parrebbero collegati

I macabri rinvenimenti sono avvenuti uno attorno alle 8.30 vicino a Villa Olmo, l'altro un'ora dopo a Viale Geno. Il secondo corpo era in stato di decomposizione. Secondo quanto si sa, sarebbero due casi distinti, uniti nella tragedia

COMO – Due cadaveri recuperati in poco più di un’ora, anche se da quanto si sa al momento i due casi non sarebbero collegati fra loro.

Erano circa le 8.30 quanto nelle acque nei pressi di Villa Olmo a Como è spuntato il corpo di una donna, di età apparente attorno ai 70 anni. Il decesso non doveva essere avvenuto da molto, poiché si trovava a pochi metri dalla riva e non presentava segni di rigonfiamento.

Quel che più è strano è che un’ora dopo, a Viale Geno, è stato rinvenuto il corpo di un’altra persona, un uomo questa volta, probabilmente annegato. Questa volta era in stato avanzato di decomposizione.

A unirli solo la morte nelle acque del lago comasco e il triste ritrovamento a distanza di pochissimo? A quanto pare, sì. Ma le indagini sono in corso.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ora
stato
collegati
due cadaveri
cadaveri
donna
corpo
© 2019 , All rights reserved