Estero
22.01.2020 - 14:590

Trump-UE, cosa succede? "Se non firmano l'accordo di libero scambio, metteremo dazi elevati"

Il presidente degli Stati Uniti è stato chiaro: "L'UE (e la presidente della commissione Ursula von der Leyen) sono difficili da trattare. Firmeranno perchè devono". In caso contrario, pronte tariffe altissime sui beni importati: anche il 25%!

DAVOS – Sono parole pesanti quelle usate da Donald Trump a Davos, in un’intervista concessa a margine del Forum Economico Mondiale.

I rapporti economici fra USA e UE potrebbero cambiare. Il presidente americano ha spiegato che affrontare l’Unione Europea, in particolare riferendosi alla presidente della commissione Ue Ursula von der Leyen ed è pronto a usare le maniere forti. Se non verrà siglato un accordo di libero scambio, infatti, “dovremo agire, e l’azione sarà tariffe molto elevate su auto e altri beni che vengono importati nel nostro Paese”.

Intende ovviamente dazi e sulle auto per esempio si parlava addirittura del 25%. Cifre che non lascerebbero indifferente l’Unione Europea, la quale potrebbe reagire.

Trump è comunque convinto che un’intesa si troverà “perché devono”.

© 2020 , All rights reserved