ULTIME NOTIZIE Magazine
Il blog di Mirko
31.05.2022 - 09:530

Cuvée Prestige Millésimé 2014, il fiore all’occhiello dell’azienda produttrice di champagne Gobillard et Fils

Il patron del Montalbano di Stabio parla dello champagne che avrà sempre uno spazio speciale nel suo cuore

*Di Mirko Rainer

C’è un villaggio in Champagne che domina il vigneto e l’abbazia dove nel diciassettesimo secolo un monaco creò il primo Champagne. Si tratta del villaggio di Hautvillers, dove da tre generazioni la famiglia Gobillard produce raffinatissimi champagne per i consumatori di tutto il mondo. Qualche secolo dopo la creazione del primo champagne della storia, l’azienda Gobillard et Fils produce, proprio dai vigneti delle stesse colline, 1.500.000 bottiglie di champagne all’anno, sempre con la stessa passione e competenza che caratterizzavano Gervais Gobillard, il fondatore e padre dell’azienda.

I vigneti Gobillard, nati nel 1933 e molto cresciuti da allora, comprendono viti di Meunier, Pinot Nero e Chardonnay, le tre uve più utilizzate per la produzione di champagne. Una Cuvée di Chardonnay al 60% e Pinot Nero al 40%, crea il fiore all’occhiello della casa, la Cuvée Prestige Millésimé 2014, per cui vengono utilizzate uve selezionate da vecchie vigne a bassa produzione sul versante più soleggiato della collina.

Dopo l’iniziale selezione e le prime fasi di lavorazione, si prosegue con un secondo controllo, un assaggio alla cieca che garantisce la massima qualità del prodotto. La produzione termina poi con l’invecchiamento in cantina, che dura un minimo di cinque anni. Il risultato è uno champagne giallo paglierino, con profumi floreali e di frutta secca. Il gusto è molto fresco ed equilibrato, perfetto per accompagnare un aperitivo a base di salumeria nobile o a tavola con piatti di pesce.

Questa settimana mi sento di concludere con una piccola nota personale, quarantasette bottiglie di Champagne Brut Tradition di Gobillard hanno infatti un posto speciale nel mio cuore e su una parete del Montalbano. Nel settembre del 2014 infatti, sciabolando quelle bottiglie mi sono aggiudicato il Guinness World Record per il maggior numero di bottiglie di champagne sciabolate in un minuto, record che detengo ancora ad oggi.

L’anno successivo invece sono state sciabolate 500 bottiglie della stessa Maison durante la famosa sciabolata collettiva di Mendrisio, sempre con esito positivo e GWR per il maggior numero di bottiglie di champagne sciabolate simultanee (487) al mondo!

Come sempre vi salutiamo con un invito a venire al ristorante a degustare la Cuvée Prestige Millésimé di Gobillard, accompagnata da qualche fetta di prosciutto crudo PIORADORO tagliato al momento sulla Berkel del 1936!

Tags
fils
occhiello
fiore
bottiglie
prestige
et
cuvée
champagne
azienda
cuvée prestige millésimé
© 2022 , All rights reserved