Mixer
09.04.2018 - 09:000
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:43

E se tutto quel che abbiamo sempre saputo fosse falso? Arrivano i terrapiattisti e tornano indietro di centinaia di anni, "vi spieghiamo com'è fatto l'universo". Con tanto di prove...

Da alcuni anni è nata una società che contesta l'idea, e si sta diffondendo. Vicino a Brescia c'è stato un ritrovo, con previsto anche un esperimento annullato causa foschia. Dall'orizzonte alla Luna sino all'acqua, "ecco perché è piatta". Sarebbero il Sole e la Luna stessa a ruotarci attorno

BRESCIA – E gli studi di Keplero, Galileo e pure Copernico, così come la scoperta dell’America, sembrerebbero esser stati vani. C’è chi, infatti, ancora crede che la terra sia piatta e non rotonda, e che assolutamente non ruoti.

Altrimenti, come spiegare l’orizzonte piatto? Siamo nel 2018, eppure qualcuno ne è ancora convinto e non ha paura a dirlo.

L'altro giorno a Brescia c'è stato il ritrovo dei terrapiattisti italiani, che sostengono che il nostro pianeta sia al centro dell’universo: già, un salto indietro di centinaia di anni. “Non abbiamo la presunzione di conoscere la forma della terra ma abbiamo avuto modo di sperimentare, con i semplici mezzi a disposizione, che di sicuro non ha la forma sferica che ci vogliono far credere”, ha detto una delle relatrici.  Ci sarebbe anche un’immagine di come sarebbe la Terra, quella che fa da corredo all’articolo.

L’idea era di condurre un esperimento che avrebbe avvalorato la loro idea. Era una semplice prova visiva tra la spiaggia di Rivoltella e quella di Toscolano Maderno, che avrebbe permesso di constatare, secondo i presenti, che il pianeta non è sferico: infatti se la terra fosse curva, come sarebbe possibile vedere Toscolano da Rivoltella? Ma la foschia ha impedito di farlo.

In ogni caso, quelli confluiti nel bresciano non sono gli unici a pensarla in quel modo: esiste nel mondo infatti la Flat Earth Society, nata in Inghilterra, che porta avanti proprio l’idea della piattezza della terra.

Portano anche alcune teorie a suffragio della loro convinzione, per esempio che vedere una nuvola dietro la Luna, come succede spesso, può succedere solo in caso di sistema solare diverso da quello sinora conosciuto, dato che la Luna stessa è ben al di fuori della nostra atmosfera. Oltre alla prova dell’orizzonte, che si voleva sfruttare a Brescia, dicono anche che se la Terra fosse sferica gli oceani scenderebbero di livello e i fiumi non potrebbero scorrere in salita poiché la fisica naturale dell’acqua vuole che essa trovi e mantenga il suo livello.

Anche la forma dell’Antartide darebbe, secondo questa corrente, un'ulteriore verifica: infatti, l’acqua e qualsiasi composto dovrebbero avere un rigonfiamento al centro, invece sono piatti, proprio come il pianeta.

Il terrapiattismo, volto a scardinare la visione dell’intero universo (esisterebbero solo Luna e Sole, che girano attorno alla Terra), è una sorta di setta o di visione particolare. Molti adepti hanno ammesso di essersene avvicinati in momenti complicati della propria vita. Serviva loro, forse, proprio un cambio di orizzonte…
Potrebbe interessarti anche
Tags
terra
luna
brescia
idea
universo
orizzonte
acqua
terrapiattisti
pianeta
centinaia
© 2018 , All rights reserved