Winterthur
0
Aarau
1
1. tempo
(0-1)
Grasshopper
1
FC Stade Ls Ouchy
0
1. tempo
(1-0)
Chiasso
Wil
18:30
 
Winterthur
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
1. tempo
0-1
Aarau
0-1
 
 
29'
0-1 HAMMERICH MATS
HAMMERICH MATS 0-1 29'
Venue: Schutzenwiese.
Turf: Natural.
Capacity: 8,550.
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 17:51
Grasshopper
CHALLENGE LEAGUE
1 - 0
1. tempo
1-0
FC Stade Ls Ouchy
1-0
1-0 BEN KHALIFA NASSIM
14'
 
 
14' 1-0 BEN KHALIFA NASSIM
Venue: Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 17:51
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
18:30
Wil
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 17:51
Mixer
13.03.2019 - 09:000
Aggiornamento : 11:12

Alain Scherrer: "Io e Vasco. Lo invitai a bere qualcosa. La prima prova con la VascoJam fu complicata"

Il sindaco locarnese racconta la sua passione per cantante, cominciata quando non era ancora famoso e ai suoi comncerti andavano in pochi. "Sentii la prima canzone nel 1981, fu amore a prima vista. Il Municipio è come una rock band, c'è amicizia"

LOCARNO – Ci sono passioni che durano da una vita e che al solo parlarne fanno brillare gli occhi. Per Alain Scherrer, sindaco di Locarno, le principali sono Vasco Rossi e il Milan.

Il liberale è uno dei fan del celeberrimo cantante da quando ancora non era assolutamente famoso. In una divertente video intervista per la pagina Facebok X Locarno ricorda la prima volta in cui sentì una sua canzone, “nel 1981 un’amica portò un sul disco ad una festa a casa di mia cugina. Quando mise ‘Dimentichiamoci questa città’ fu amore a prima vista”. 

Vi immaginate Vasco che canta davanti a pochi intimi, perché non è ancora il rocker che è oggi? Scherrer c’era, e riuscì anche a conoscerlo, prima che divenisse una star. “Era il 1993, quando lo vidi la prima volta. Un comune amico mi aveva detto dove avrebbe alloggiato, mi piazzai e quando lui all’alba delle cinque del pomeriggio si svegliò e ci passò di fronte gli dissi ‘ciao Vasco, ti andrebbe di bere qualcosa con noi?’. A sorpresa rispose di sì e chiacchierammo per un’ora. Rimase colpito del fato che fossi a conoscenza di notizie e aneddoti su di lui anche privati, non era semplicissimo senza Internet. Una persona molto alla mano, si vede che viene da Zocca!”

Il sindaco locarnese rammenta quando girava in motorino e “cantavo come un matto”. Poi è arrivata la VascoJam. “Quando il cantante storico lasciò chiesi di poter fare una prova. Ma un conto è farlo appunto in motorino o sotto la doccia, un altro con una band e senza base registrata... non è il karaoke!”. Nonostante gli inizi difficili, gli diedero fiducia, ed ora fa parte del gruppo dal 2003, con 15-20 concerti annui. Anche se difficilmente canterà col suo idolo, un sogno assieme a una Champions League vinta dal Milan.

Parlando di politica, Scherrer ha usato il parallelismo con una rock band. “In Municipio c’è un sentimento di amicizia tra di noi e rispetto delle idee uno dell’altro, con un bel confronto, quando si sceglie una direzione si va in quella”.

https://www.facebook.com/xlocarno/

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
scherrer
vasco
band
alain
sindaco
cantante
alain scherrer
prova
vascojam
bere qualcosa
© 2019 , All rights reserved