Mixer
26.08.2020 - 10:440

Briatore, Covid o prostatite? "Se avessi il virus, potrebbe essere colpa dei venti che ci sono in Sardegna"

L'imprenditore smentisce il suo ricovero per Coronavirus. "Intanto che ero qui ho fatto il tampone, non ho ancora i risultati". E Selvaggia Lucarelli si scatena: "Dove non si può giocare la carta dell'arroganza, si usa quella della fuga. Un eroe"

MILANO – Flavio Briatore ha o no il Coronavirus? Ieri si era diffusa la voce che fosse ricoverato in condizioni serie all’ospedale San Raffaele di Milano. Il suo Billionaire, il locale di cui è proprietario a Porto Cerco, ha visto 52 dipendenti contagiati e non gli è andata molto meglio con la pizzeria a Monte Carlo, chiusa perché due lavoratori sono stati contagiati.

E lui invece si era distinto per aver attaccato il Governo italiano che ha scelto di chiudere i locali notturni. Ora svia le voci che parlano di Covid. “Ho solo una prostatite forte, domenica sera sono andato al San Raffaele a Milano e mi hanno ricoverato”, ha detto in un’intervista a Il Corriere della Sera. Il tampone? Visto che era lì, l’avrebbe fatto e non saprebbe ancora se è positivo o no.” Lasci dire, può darsi che lo sia, coi venti che ci sono in Sardegna…”, ha aggiunto.

Selvaggia Lucarelli, che in questi giorni lo aveva spesso e volentieri preso di mira, gli dedica un nuovo, lungo post, dove se la prende con l’accusa ai venti di Sardegna. Concludendo: “Non si assume responsabilità di alcun tipo, Briatore svicola. Ora, ieri s’era detto che magari Briatore avrebbe imparato qualcosa da questa brutta vicenda. A quanto pare ha imparato qualcosa, sì. Che laddove non ci si può giocare la carta dell’arroganza, ci si gioca quella della fuga. Magari aiutato dai venti, quelli lombardi però. Un eroe”.

© 2020 , All rights reserved