ULTIME NOTIZIE Mixer
Mixer
14.06.2021 - 10:160
Aggiornamento : 18.06.2021 - 15:33

Una defunta risorge grazie a un integratore. Il finto funerale e la trovata pubblicitaria

Uno "strano" funerale si è tenuto sabato a Locarno. A idearlo Michel Ferrise; "Il prodotto che stiamo lanciando è nuovo in Svizzera. Un integratore legato all'allungamento della vita"

LOCARNO - Taffo è stato il primo: chi non conosce la celebre azienda di onoranze funebri italiana che ha da tempo promosso un marketing leggero e divertente in un settore dove di simpatico c'è davvero poco? E ora arriva anche Michel Ferrise, pubblicitario ticinese. Ha voluto reclamizzare un integratore usando un funerale.

Sabato a Locarno non è passato inosservato infatti il gruppetto di persone in lutto che seguivano una bara. C'era un prete, che si è poi scoperto essere un figurante. Ma i passanti che hanno incontrato le persone in lutto non lo sapevano, avranno sicuramente pensato a qualcosa di bizzarro.

A un certo punto però ecco il colpo di scena. La bara si è aperta e la "defunta" è risorta! Il tutto grazie a un integratore.

Non si trattava dunque di un funerale bensì di una trovata pubblicitaria. "I prodotto che stiamo lanciando è nuovo in Svizzera. Un integratore legato all'allungamento della vita. Assumendolo con regolarità si vive meglio e di più", ha spiegato Ferrise a tio, aggiungendo come le persone coinvolte nell'iniziativa fossero una trentina di comparse ticinesi.

E se la pubblicità deve colpire e far discutere, il ticinese c'è sicuramente riuscito!

© 2021 , All rights reserved