ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
08.10.2017 - 21:520
Aggiornamento: 21.01.2022 - 14:40

Lieto fine per Filippo Rossi: liberati lui e i colleghi

I tre avrebbero portato del materiale audiovisivo non consentivo al prigioniero che desideravano intervistare, tale Torocon. Dopo 24 in una zona amministrativa, dunque lontano dagli altri prigionieri, il giudice ha deciso per la loro scarcerazione

CARACAS - Tutto è bene quel che finisce bene, anche se la paura è stata tanta. I tre giornalisti arrestati in Venezuela, fra cui il ticinese Filippo Rossi, sono stati liberati.

Il giudice Alfonsina Vega ha deciso per la scarcerazione dei tre: oltre a Rossi, un italiano, Roberto Di Matteo e un giornalista locale, Jesus Medina. Volevano scrivere un articolo su una prigione messicana, intervistando un detenuto di nome Torocon. L’accusa nei loro confronti era di avergli portato materiale audiovisivo non consentito.

Durante l’arresto, sono stati trattenuti in una zona amministrativa, lontana dagli altri detenuti, e stanno bene.
Potrebbe interessarti anche
Tags
rossi
filippo
filippo rossi
liberati
tre
torocon
scarcerazione
caracas
portato
giudice
© 2022 , All rights reserved