TIPRESS
ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
09.04.2022 - 09:270

Simonetta Sommaruga: "Sanzioni giuste, come Svizzera non possiamo stare a guardare"

La Consigliera federale, in visita a Lugano: “È giusto aderire a tutte le sanzioni”

LUGANO – “Non vogliamo finanziare questa guerra”. Simonetta Sommaruga, in visita ieri a Lugano, ha parlato delle sanzioni adottate dalla Confederazione nei confronti della Russia. “È giusto – dice ai microfoni di Teleticino – aderire a tutte le sanzioni”.

Sommaruga ha sottolineato l’importanza di ridurre la dipendenza energetica dall’estero. “Siamo al cento per cento dipendenti dell’importazioni di gas, uranio e petrolio. È un rischio. Dobbiamo  investire di più sulle nostre energie. Il potenziale c’è, i soldi anche e la tecnologia pure”.

E ancora: “Non possiamo stare a guardare. Le sanzioni sono giuste  e bisogna trovare il gas altrove. La neutralità è in pericolo? Non è questa la questione. Ma come Svizzera non possiamo stare a guardare. Vogliamo porre fine a questa guerra il prima possibile”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
sanzioni giuste
possiamo stare
sommaruga
simonetta sommaruga
sanzioni
possiamo
stare
simonetta
lugano
© 2022 , All rights reserved