ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
11.09.2022 - 08:400
Aggiornamento: 12.09.2022 - 18:05

Tragedia sotto la Capanna Scaletta, "Angoscia, vuoto e incredulità. C'è da ricostuire una fiducia"

La morte dei due 14enni fa sprofondare nel dolore del lutto le comunità di Induno Olona e Bisuschio. Parla il sindaco Marco Cavallin

INDUNO OLONA – "Impotenza". Per Marco Cavallin, sindaco di Induno Olona, c'è solo una parola per definire lo scenario attuale tra Bisuschio e Induno Olona, uniti nello stesso dolore per la morte dei due 14enni caduti durante un'escursione alla Capanna Scaletta in Val di Blenio. Ieri, venerdì, è morto anche il ragazzo rimasto per giorni in cure intense. 

Alla RSI, Cavallin racconta le ore drammatiche che si stanno vivendo nel paese. “Il sentimento che ho avuto in questi giorni, parlando con il padre del ragazzo, è stato di piena impotenza. Io e il collega di Bisuschio abbiamo pensato di offrire un supporto psicologico. Lunedì sera ci sarà un incontro con una psicologa per capire come affrontare la tragedia e cercare di metabolizzare il lutto”.

Eancora: "Ho purtroppo visto fisicamente, ho toccato con mano, anche guardando negli occhi i ragazzi coinvolti. Si vede chiaramente un’angoscia, un vuoto e un’incredulità. Ci sarà da ricostruire una fiducia”. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
capanna
scaletta
incredulità
vuoto
fiducia
tragedia
angoscia
olona
capanna scaletta
induno olona
© 2022 , All rights reserved