ULTIME NOTIZIE News
Mixer
03.05.2022 - 10:110

Le confessioni di una escort: "Le mie notti con politici e magistrati. Vengo sempre perquisita"

A 'Non è l'Arena' parla un'escort che vanta “solo clienti potenti e importanti. Ma non dirò mai i nomi”

MILANO – “Se faccio i nomi, metterei in crisi l'intera politica italiana. Ma non sono così stupida”. La voce camuffata e la telecamera che non riprende mai la faccia. A parlare alle telecamere di 'Non è l'Arena' su La7 è una escort a cui è stato garantito l'anonimato. Lei vive grazie alle notti hot con politici italiani, imprenditori famosi, e magistrati noti. “Ho solo clienti importanti, famosi, potenti. Politici che ogni giorno sono in televisione”. E spiega il modus operandi: “Spesso mandano un collaboratore, mi pagano in anticipo e mi vengono a prendere. Sono sempre io ad andare da loro e mai il contrario”.

“Al momento dell'incontro – prosegue – vengo sempre perquisita per verificare che non abbia telecamere o microfoni. Poi si passa al sesso. Le cifre? Sono sempre consistenti. Una volta ho ricevuto 5mila euro, un'altra volta un Cartier bellissimo. Amano essere generosi e sì, sono tutit sposati e con famiglia”.

E ancora: “Mi è capitato di andare a una festa con un magistrato. C'era di tutto: droga, alcool e ragazze giovanissime. Io ho detto che a una cosa del genere non voglio più assistere. I nomi? Non li farò mai. Nemmeno sotto compenso. Mi rovinerei la vita”.

Tags
sempre perquisita
vengo sempre
vengo sempre perquisita
politici
perquisita
escort
magistrati
notti
vengo
nomi
© 2022 , All rights reserved