ULTIME NOTIZIE News
Politica
16.11.2022 - 11:020

Scherrer: "Sul caso PolCom non mi rimprovero nulla". E su una ricandidatura...

Il sindaco di Locarno traccia un bilancio di questa legislatura, senza nascondere le difficoltà portate anche dall'appartenere a un Esecutivo dove siedono rappresentanti di cinque partiti diversi. "Sul futuro non escludo nulla"

LOCARNO - Alain Scherrer, dopo sette anni da sindaco, ha intenzione di ricandidarsi il prossimo anno per una nuova legislatura? Stando a quanto dichiarato al Corriere del Ticino, "non escludo nulla". Dunque, nè un sì nè un no.

Innegabile che questi anni alla guida del Municipio di Locarno, dove sono rappresentate cinque anime politiche diverse, non sono stati facili. "Il mio invito è il seguente: dobbiamo spogliarci di ogni appartenenza e farci carico esclusivamente dell’interesse generale", dichiara lui.

Ma non nega che le difficoltà ci siano state, in particolare con il Consiglio Comunale. "Ho sempre cercato di interpretare il mio ruolo in seno al parlamento come quello di arbitro. Ma l’arbitro non è un notaio, e a gioco fermo è chiamato a fare delle scelte determinanti, nell’interpretazione delle regole del gioco, per superare qualche impasse". Della serie: se non decidevano loro ho dovuto farlo io, causando "mugugni e atti parlamentari che esprimono una variegata dimostrazione di protesta".

Il tema più scottante in particolare dell'ultimo periodo è stato quello relativo alla PolCon, interessata da numerosi casi. Scherrer è convinto che quanto fatto in primis da lui sia corretto. "Le differenze di opinioni non devono mai farci perdere di vista il rispetto per le persone. Ecco cosa non mi rimprovero", sottolinea. 

A suo dire, ciò che veramente frena lo sviluppo e l'espansione del benessere del cittadino è "vivere in una società dell’apparenza, dei proclami altisonanti che spesso non portano a una reale concretezza".

Potrebbe interessarti anche
Tags
locarno
scherrer
rimprovero
polcom
cinque
sindaco
difficoltà
legislatura
escludo
escludo nulla
© 2022 , All rights reserved