ULTIME NOTIZIE News
Politica
21.01.2023 - 18:000

"Nuova energia per il Ticino", i Verdi liberali consegnano le loro liste

In corsa assieme all'ex granconsigliera Sara Beretta Piccoli ci sono De Savelli, Mobiglia, Marini e Boer. I temi su cui è incentrato il programma sono energia e ambiente, economia, salute e società e mobilità

BELLINZONA - Mirco De Savelli, Sara Beretta-Piccoli, Massimo Mobiglia, Cinzia Marini e Claudio Boer: sono i cinque candidati al Consiglio di Stato dei Verdi Liberali, che hanno consegnato le loro liste per Governo e Parlamento, al motto di "Nuova energia per il Ticino. Noi ci siamo!".

"I verdi liberali propongono un programma di legislatura incentrato su quattro temi: energia e ambiente, economia, salute e società e mobilità. Il Ticino soffre di problemi che ne rallentano lo sviluppo e la crescita: dal traffico eccessivo alle difficoltà del mercato del lavoro per i giovani, dalla fuga dei cervelli all’invecchiamento della popolazione", si legge nella nota di presentazione delle liste.

"La protezione dell’ambiente e promuovere la riduzione delle emissioni di CO2 deve altresì essere una priorità. Per i verdi liberali perseguire una politica a favore del clima vuol dire cogliere anche importanti opportunità economiche. Infine, i verdi liberali sostengono una politica espansiva delle energie rinnovabili in Ticino per
aumentare la nostra indipendenza dall’estero e velocizzare la transizione energetica. Il potenziale per lo sviluppo
dell’energia solare in Ticino è ancora enorme. Non solo i grandi impianti fotovoltaici, ma devono essere promosse anche le soluzioni decentralizzate delle comunità energetiche che creano energia laddove essa viene consumata".

Ecco chi sono i candidati: "Per il Consiglio di Stato si candidano (nell’ordine): Mirco De Savelli (1995), giovane economista e fondatore di una startup ticinese, Consigliere comunale a Cadempino; Sara Beretta Piccoli (1971), igienista dentale, già Granconsigliera, Consigliera comunale in carica a Lugano; Massimo Mobiglia (1969), architetto e docente, fondatore della sezione cantonale dei verdi liberali, già Presidente cantonale e attualmente consigliere comunale a Minusio, Presidente WWF Ticino; Cinzia Marini (1966), Manager medico, già Consigliera comunale a Maroggia e Comano, Vice-Presidente Business & Professional Women Ticino; Claudio Boër (1947), professore di ingegneria meccanica, tra i fondatori e già Vice Presidente della SUPSI, già Console presso il Consolato svizzero a Shangai, esperto nell’ambito energetico e nelle nuove tecnologie".

Potrebbe interessarti anche
Tags
verdi
ticino
nuova energia
verdi liberali
energia
liste
de savelli
savelli
mobiglia
boer
© 2023 , All rights reserved