ULTIME NOTIZIE News
Sanità
16.01.2022 - 18:210
Aggiornamento : 21.01.2022 - 21:21

A Losanna si sta testando un innovativo vaccino

Si tratta di PepeGNP-Covd 19, che, lavorando sui linfociti T, potrebbe garantire una immunità a lunga durata. A Zurigo si sta invece lavorando a un farmaco che Novartis commercerebbe per 150 milioni di franchi

ZURIGO/LOSANNA - Un farmaco e un vaccino in grado addirittura di agire su tutte le varianti Covid. Sarebbero due progetti in fase di studio in Svizzera, e che secondo Il Giorno potrebbero addirittura sconfiggere il virus.

Per quanto riguarda il vaccino, si tratta del PepGNP-Covid19, un vaccino pan-coronavirus, studiato a Losanna. Esso permetterebbe di avere una immunità a lunga durata che non faccia ricorrere a booster stagionali. Lavora sui linfociti T, che mirano a sequenze di proteine virali interne al virus. Se quelli conosciuti sinora aggrediscono la famosa proteina Spike, esso, nato in Inghilterra e ora in fase di studio a Losanna, andrebbe oltre.

Invece il farmaco si chiama Ensovibep e lavora con proteine ​mimetiche di anticorpi geneticamente modificati, secondo un approccio già usato anche in ambito oncologico. Potrebbe essere particolarmente efficace in quanto una singola molecola coinvolgerebbe fino a tre parti del SARS-CoV-2 contemporaneamente, per neutralizzare il virus attraverso molteplici meccanismi. Il progetto è tutto svizzero e sarebbe commercializzato da Novartis, un affare da 150 milioni di franchi. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
losanna
zurigo
vaccino
farmaco
linfociti
potrebbe
lunga durata
franchi
immunità
tratta
© 2022 , All rights reserved