Politica
28.05.2017 - 12:010
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Dal Mattino, "Attilio, non andare via, con te abbiamo vinto tutte le elezioni! E ci sono dei bei posti in Ticino per un buen ritiro..."

Dal settimanale, un appello al Conte Zio a non lasciare il Ticino. "Vai in Valcolla, lì potresti continuare a coordinare la Lega"

LUGANO - Da quando Attilio Bignasca, domenica scorsa in fase di commento della votazione sulla tassa sul sacco, ha detto che desidera lasciare il Ticino, è diventato uno degli argomenti più dibattutti (noi abbiamo cercato di contattarlo, ma è stato introvabile).

Il Mattino gli ha dedicato un appello in prima pagina. Eccolo:

"Da una settimana in questo Cantone ipermediatizzato si monta la panna sulla presunta futura partenza per l’estero (?) del Coordinatore della Lega dei Ticinesi, Attilio “Conte Zio” Bignasca, ipotizzando oltretutto le destinazioni più fantasiose. Ormai siamo ben oltre la panna montata; siamo già al burro Floralp!

Ci mancherebbe se anche il Mattino non facesse il proprio verso sul tema della settimana!
E il nostro appello è: Conte Zio, non lasciarci!

Da quando Attilio è coordinatore della Lega, il Movimento ha vinto tutte le elezioni! E, come ben sa Conte Zio, squadra che vince non si cambia!

E poi, in caso di partenza per lidi tropicali, chi correggerà il sabato mattina, ad orari antelucani, gli articoli da pubblicare sul Mattino? Vista la scarsa propensione di Attilio per i supporti informatici, lo vediamo male uno scambio di e-mail tra Via Monte Boglia ed esotiche spiagge assolate!

E poi, diciamocela tutta: ad una certa età i climi tropicali non fanno neanche tanto bene alla salute! In Valcolla, invece, ci sono angolini paradisiaci con l’aria buona e frizzante, che si prestano alla perfezione come “buen retiro”: da lì si può senza problemi continuare a coordinare la Lega!"
Potrebbe interessarti anche
Tags
attilio
mattino
zio
lega
conte
conte zio
ticino
elezioni
appello
vinto tutte
© 2019 , All rights reserved