Politica
18.06.2019 - 11:510
Aggiornamento : 16:06

Il Nazionale dice no a Pantani. Regazzi e Romano votano per le chiusure

Grazie al voto degli Stati, la mozione sulle chiusure rimane comunque in vigore. "Così non va", ha commentato la leghista. I due pipidini ticinesi contro corrente rispetto al loro partito

BERNA – Ha causato panico nelle fila del Pd, con Alfieri che ha chiesto a Salvini e Moavero di intervenire per far sì che la Svizzera (specificatamente, il Ticino), non chiuda i valichi secondari. La mozione di Pantani oggi è tornata sui banchi del Nazionale, che doveva decidere se classarla o meno. Gli Stati avevano detto no, alla Camera Bassa ha vinto il sì.

Rimane comunque in vigore, dato il voto degli Stati.

Questa mattina al Nazionale è finita con 113 favorevoli e 67 contrari. Nel PPD praticamente solo i due ticinesi hanno votato per mantenerla in vigore, in linea con le iniziative inoltrate a livello cantonale e con il decisivo intervento di Lombardi alla Camera Alta.

Per contro, il PS ha votato per classarla, il PLR nella sua quasi totalità anche. I due rappresentanti ticinesi si sono accodati alla maggioranza, dicendo sì. Ovviamente, la destra ha scelto il no.

“Così non va”, ha commentato Roberta Pantani su Facebook. La mozione, come detto, rimane in vigore.

4 sett fa "Le chiusure dei valichi danneggiano i frontalieri! Salvini, Movaero, cosa volete fare?"
1 mese fa La 'strana' alleanza PPD-Lega. "Quando la collaborazione funziona, gli obiettivi si raggiungono!"
1 mese fa Lombardi: "L'Italia non ci chiede quando chiude i valichi, vedi Maslianico". Per l'ex comandante non è una soluzione
Potrebbe interessarti anche
Tags
vigore
nazionale
pantani
ticinesi
mozione
chiusure
stati
© 2019 , All rights reserved