Lazio
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
SINNER J. (ITA)
0
Wawrinka S. (SUI)
1
2 set
(3-6 : 1-4)
Lazio
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Atalanta
0-0
Ultimo aggiornamento: 19.10.2019 15:10
SINNER J. (ITA)
0 - 1
2 set
3-6
1-4
Wawrinka S. (SUI)
3-6
1-4
ATP-S
ANTWERP BELGIUM
Winner plays Murray A or Humbert.
Ultimo aggiornamento: 19.10.2019 15:10
Politica
16.07.2019 - 14:530

Quadri ribatte: "Righini, che povera persona! Non in senso economico, quanti mandati prende?"

Il leghista replica al presidente del PS: "Non ha argomentazioni per ribattere quanto detto da me e allora si è lanciato in una pletora di patetiche denigrazioni personali all'indirizzo del sottoscritto"

3 mesi fa Righini attacca Quadri. "Conta come il due di picche. Non ha problemi a pagare la cassa malati"

di Lorenzo Quadri*

La constatazione del Mattino della scorsa domenica che il PS è ormai lontano anni luce dalle preoccupazioni dei Ticinesi ha fatto sbroccare il presidente compagno Igor Righini. 

Che il PS, asservito all’UE e visceralmente antisvizzero, si preoccupi solo di spalancare frontiere, di “far entrare tutti”, di glorificare l’immigrazione clandestina, di sostenere i finti rifugiati con lo smartphone, di rottamare la sovranità e l’indipendenza svizzera e pure le misure accompagnatorie tramite lo sconcio accordo quadro istituzionale (il presidente nazionale PSS Christian Levrat è stato uno dei primi a dichiarare che l’accordo in questione “va firmato subito”), di regalare miliardi all’UE e ad altri Stati esteri, di svuotare le casse dello stato sociale per mantenere migranti economici, di promuovere l’islamizzazione della Svizzera,di affossare l’espulsione dei criminali stranieri terroristi islamici compresi, di perseguitare gli automobilisti, di inventarsi nuove tasse e balzelli, di sciacquarsi la bocca con l’isterismo climatico a scopi elettorali, eccetera eccetera, senza dimenticare – in questo ridente Cantone - le epiche battaglie socialiste contro le “tutine da ginnastica sessualizzanti”, è una realtà. 

Privo di un qualsiasi straccio di argomento per controbattere su quanto sopra, il presidente Righini si è lanciato una pletora di patetiche denigrazioni personali all’indirizzo del sottoscritto (del resto, come già scritto in riferimento ad altri: ogni botte dà il vino che ha).

Sicché il compagno Righini ha pensato bene di raccontare balle su quanto guadagno, balle sulle mie presenze a Berna, balle su miei presunti finanziamenti elettorali, balle sul fatto che non avrei presentato atti parlamentari a Berna sul tema delle casse malati, e arrivando pure a citare statistiche farlocche sulla presunta influenza dei deputati a Berna, realizzate da un gruppo di propaganda politica di parte (Tamedia), e che sono ancora più taroccate delle indagini della SECO sulla disoccupazione.

E questo sarebbe un presidente di partito? E per di più del partito che si sciacqua la bocca con il “rispetto”?

Che pena, questo Righini che vaneggia di essere importante (?) mentre gli altri, suo dire, conterebbero come il due di picche. Che povera persona. Non certo in senso economico, ovviamente: quanti mandati prende Righini dall’ente pubblico?

Ennesima dimostrazione che questa sinistruccia partito dell’odio ha ormai perso completamente la bussola. Altro che pensare di prendere la gente per fessa dichiarando pomposamente di “occuparsi dei problemi dei ticinesi”. Ma quando mai!

*Consigliere Nazionale e Municipale di Lugano, Lega

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
righini
presidente
balle
ps
senso economico
mandati
berna
povera persona
persona
partito
© 2019 , All rights reserved