Politica
18.07.2019 - 09:000

"Se i picchiatori di Giumaglio fossero stati slavi o italiani, chissà... Quadri, non dici nulla?"

Mirko D'Urso: "Invece sono vallerani e nessuno dice niente. Bisognerebbe far notare che cose simili vanno condannate a prescindere"

di Mirko D'Urso*

Ma vi immaginate se gli aggressori del 17enne al carnevale di Giumaglio fossero stati slavi, richiedenti d’asilo o anche semplicemente italiani, il putiferio che ne sarebbe conseguito in seno alla destra ticinese.

Mi immagino già i post che avremmo letto sulle pagine di molti politici. Post fomentatori di odio, richieste di pene severissime e di espulsioni immediate, critiche agli spalakatori di frontiera. 

Ma sono due vallerani.

E sulle pagine fb di questi politici non ho letto nessun post in merito al fattaccio che andrebbe condannato a prescindere.

Mi piacerebbe ad esempio sentire una presa di posizione da parte di Lorenzo Quadri. Arriverà?

*ex candidato al Gran Consiglio per il PS, direttore del Movimento Artistico Ticinese

1 mese fa La prevenzione prima di tutto. "Potenziamo il Gruppo Visione Giovani". Intanto di un aggressore si scopre che...
1 mese fa Presi! Fermati due 19enni per il pestaggio di Giumaglio
1 mese fa La testimonianza: "Piangeva, e le sue amiche chiedevano di smetterla. Il picchiatore mezz'ora dopo era al bar, con la maglia sporca di sangue"
1 mese fa Fonio: "Non diamola vinta a pochi delinquenti. Che però devono finire in carcere"
1 mese fa (Almeno) un aggressore noto, la frase del securitas, la musica che è continuata: i misteri della brutta notte di Giumaglio
1 mese fa Maurizio Tamagni: "Ma la morte di Damiano non ha insegnato abbastanza?"
1 mese fa Violento pestaggio al carnevale estivo di Giumaglio. Un 17enne in ospedale con lesioni alla milza
Potrebbe interessarti anche
Tags
stati slavi
giumaglio
quadri
mirko
urso
post
© 2019 , All rights reserved