Politica
13.08.2019 - 09:000

La carica dei 151: un'altra elezione da record! Ci sono anche Herber e una lista civica

La lista civica, una sorpresa, si chiama "per la proibizione assoluta d’internare minorenni da parte dei Cantoni svizzer". Nove candidati per gli Stati

BELLINZONA - Alea iacta est: le liste sono state consegnate alla Cancelleria dello Stato. Il termine per presentare candidature per le elezioni federali 2019 del Consiglio degli Stati e Consiglio nazionale scadeva ieri, e sui social PS, PPS e Più Donne hanno raccontato di aver consegnato il materiale.

Come ad aprile per le cantonali, il numero di liste e di candidati è da record. 

Le proposte di candidatura sono ora trasmesse al Consiglio di Stato per l'esame a norma dell'art. 62 della Legge sull'esercizio dei diritti politici che prevede – in particolare – la fissazione al rappresentante della proposta di un termine di 3 giorni per rimediare a eventuali lacune o a vizi formali. I rappresentanti delle proposte avranno tempo fino a lunedì 19 agosto 2019 alle ore 18.00 per depositare le dichiarazioni di congiunzione e sottocongiunzione. 

L’ordine di successione delle liste per l’elezione del Consiglio nazionale e delle candidature del Consiglio degli Stati verrà stabilito dal Consiglio di Stato mediante sorteggio nel corso di una seduta pubblica che avrà luogo lunedì, 19 agosto 2019 alle ore 18.30 a Bellinzona nell’aula del Gran Consiglio.

Le liste per il Consiglio nazionale sono addirittura 23, con 151 candidati. Si presentano infatti UDC, UDC - Giovani UDC,  UDC - Agrari, UDC - UDF,  Bello Sognare,  Verdi e Sinistra alternativa - Partito Operaio Popolare Ticino, Partito liberale radicale - PLR,  LEGA VERDE 9. Verdi e Sinistra alternativa, Verdi e Sinistra alternativa - Giovani Verdi, Verdi e Sinistra alternativa - Lista Donne, LEGA DEI TICINESI, Lista civica: per la proibizione ASSOLUTA d’internare minorenni da parte dei Cantoni svizzeri, Partito verde liberale pvl, Partito popolare democratico PPD, PPD - Generazione Giovani Sottoceneri, PPD - Generazione Giovani Sopraceneri, PPD - Ticinesi nel mondo, Partito socialista - PS, PS - Gioventù socialista (GISO), PS - PS60+, MontagnaViva, Più Donne. 

Non demorde dunque Harry Herber col suo Bello Sognare, poco si sa della lista civica, mentre i partiti classici presentano più liste. Vi saranno congiunzioni e sottocongiunzioni, mai come questa volta si può dire. Le congiunzioni annunciate sono:

- Partito Socialista - PS / PS - Gioventù socialista GISO / PS - PS60+ / Verdi e Sinistra alternativa / Verdi e Sinistra alternativa - Giovani Verdi / Verdi e Sinistra alternativa - Partito Operaio Popolare / Verdi e Sinistra alternativa - Lista Donne 

- LEGA DEI TICINESI / UDC / UDC - Giovani UDC / UDC - UDC Agrari / UDC - UDF 

Le sottocongiunzioni:

- Partito Socialista - PS / PS - Gioventù socialista (GISO) / PS - PS60+

- Verdi e Sinistra alternativa / Verdi e Sinistra alternativa - Giovani Verdi / Verdi e Sinistra alternativa - Partito Operaio Popolare / Verdi e Sinistra alternativa - Lista Donne

- UDC / UDC - Giovani UDC / UDC - Agrari / UDC - UDF

I rappresentanti delle proposte avranno comunque ancora tempo fino a lunedì 19 agosto 2019 alle ore 18.00 per depositare le dichiarazioni di congiunzione e sottocongiunzione. 

Per il Consiglio degli Stati saranno in corsa:

1. Merlini Giovanni, 27.05.1962, Minusio, PLR

2. 1. Nussbaumer Werner, 01.05.1948, Gravesano, LEGA VERDE 2. Peran Xenia, 12.05.1963, Milano – Italia, LEGA VERDE

3. Gysin Greta, 06.10.1983, Zurigo, Verdi e Sinistra alternativa

4. 1. Chiesa Marco, 10.10.1974, Lugano, Lega dei ticinesi / UDC Ticino 2. Ghiggia Battista, 04.12.1963, Comano, Lega dei ticinesi / UDC Ticino 

5. Lombardi Filippo, 29.05.1956, Massagno, PPD + GG

6. Carobbio Guscetti Marina, 12.06.1966, Lumino, PS

7. Mattei Germano, 17.01.1952, Cevio, MontagnaViva


 

Potrebbe interessarti anche
Tags
stati
sinistra
consiglio
verdi
record
lista
giovani
udc
partito
lega
© 2019 , All rights reserved