TB Lightning
0
NY Islanders
0
pausa
(0-0)
WAS Capitals
0
COB Jackets
1
pausa
(0-1)
OTT Senators
1
BOS Bruins
0
1. tempo
(1-0)
TB Lightning
NHL
0 - 0
pausa
0-0
NY Islanders
0-0
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 01:46
WAS Capitals
NHL
0 - 1
pausa
0-1
COB Jackets
0-1
 
 
4'
0-1 ATKINSON
ATKINSON 0-1 4'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 01:46
OTT Senators
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
BOS Bruins
1-0
1-0 ANISIMOV
2'
 
 
2' 1-0 ANISIMOV
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 01:46
Politica
29.11.2019 - 09:000

PLR sotto processo. "Ci siamo impigriti". "C'è disagio interno". Merlini: "Sapevo di non piacere a tutti"

Bixio Caprara ha illustrato quattro direzioni in cui andare con la riflessione post ballottaggio, tra cui un sondaggio tra la base come fece il PPD. Particolarmente pungente Pelli

LOCARNO – È stato un Comitato Cantonale gremito e vibrante quello del PLR di ieri sera, ma se qualcuno si aspettava il ribaltone, ebbene esso non c’è stato. Anzi Matteo Quadranti, che voleva le dimissioni del presidente Bixio Caprara e dell’Ufficio Presidenziale in toto, ha ritirato la richiesta.

Cosa accadrà adesso? Per il partito sarà un periodo di riflessione, in quattro direzioni, come ha spiegato il presidente. “Un sondaggio per capire e coinvolgere il nostro elettorato e la nostra base (come aveva fatto il PPD, ndr). Sulla base dei risultati del sondaggio sarà indispensabile organizzare dei workshop di discussione e di lavoro per individuare piste di azione. Il tema della comunicazione è sempre più importante e sarà quindi importante far fare una valutazione da parte di esperti del ramo. Un gruppo di accompagnamento per seguire i lavori di questo processo di riflessione”.

Che c’è preoccupazione è chiaro, lo si avverte negli accorati interventi, da Ferrara che afferma che tra qualche anno ci si potrà trovare a casa sua a Pelli che accusa tutti di essersi impigriti. “La competenza non basta, serve anche la capacità di emozionare la gente. Un aspetto che a noi e a Giovanni Merlini è mancato”, ha schiettamente ammesso l’ex presidente, sottolineando che mancavano candidati del Sopraceneri, dove si sono persi molti voti. 

Critico, ovviamente, Quadranti, “volevamo segnalare il fatto che c’è un disagio all’interno del partito. Non vorrei che continuassimo a far finta che i problemi non ci sono, mettendo la polvere sotto il tappeto”.

Giovanni Merlini si è detto sereno, consapevole di aver fatto ciò che ha potuto. “Quando mi avete implorato di mettermi in lista, sapevo di non piacere a tutti”, ha ammesso. “Ora discutiamo, litighiamo, non facciamolo però sui media”.

Caprara nel discorso iniziale ha messo a disposizione il mandato di presidente. La volontà a fine serata è stata di proseguire tutti insieme.

Tags
impigriti
disagio interno
disagio
processo
base
sondaggio
caprara
riflessione
quattro direzioni
bixio caprara
© 2019 , All rights reserved