Politica
14.01.2020 - 21:190

Quattro scenari, tante incognite. Riparte la campagna per il futuro dello scalo, ecco il comitato pro aeroporto

Oggi è stato creato il comitato "No all’iniziativa contro l’aeroporto", con alla sua presidenza i deputati in Gran Consiglio Roberta Passardi (PLR) e Boris Bignasca (Lega dei Ticinesi), e il consigliere nazionale Marco Romano (PPD)

BELLINZONA/LUGANO – Due votazioni, quattro scenari: un sì e un no (in due combinazioni), due no, due sì. Con due sì sarebbero confermate le decisioni di Parlamento e Consiglio Comunale luganese, con due no l’aeroporto come lo conosciamo probabilmente non ci sarebbe, un no a Lugano farebbe cadere un sì cantonale, un sì a Lugano e un no cantonale aprirebbe scenari che al momento non si conoscono.

Dopo la riuscita dei due referendum, si apre la campagna elettorale, per decidere (ancora una volta) il futuro dello scalo di Agno.

Stando al Cdt Online, è stato creato il comitato "No all’iniziativa contro l’aeroporto", con alla sua presidenza i deputati in Gran Consiglio Roberta Passardi (PLR) e Boris Bignasca (Lega dei Ticinesi), e il consigliere nazionale Marco Romano (PPD).

L’obiettivo è sostenere l’aeroporto.

© 2020 , All rights reserved