Politica
23.02.2020 - 12:520

Il PS: "Informate la popolazione ticinese su cosa fare in caso di un focolaio di Coronavirus"

“Alla luce di quanto sta avvenendo nella vicina Lombardia, si chiede al Consiglio di Stato di indicare quali siano le procedure previste nel nostro Cantone di fronte all’eventuale manifestarsi di casi di Coronavirus”, chiede Anna Biscossa

BELLINZONA – Se in Italia sta dilagando un vero e proprio panico da Coronavirus, con le misure che si estendono di ora in ora, anche in Ticino crescono la paura e la fame di informazioni. Il PS, con Anna Biscossa, ha chiesto spiegazioni con un’interpellanza urgente.

“Alla luce di quanto sta avvenendo nella vicina Lombardia, si chiede al Consiglio di Stato di indicare quali siano le procedure previste nel nostro Cantone di fronte all’eventuale manifestarsi di casi di Coronavirus”, si legge

“In particolare si chiede di informare la popolazione, oltre a quanto già dichiarato fin qui dal Medico cantonale,  su quali siano le misure previste per la gestione di eventuali casi di infezione e quali le procedure previste nel caso in cui si dovesse sviluppare un focolaio nel territorio ticinese. Riteniamo infatti che una corretta e puntuale informazione possa rendere la popolazione più tranquilla rispetto ad un’eventuale presenza del virus anche in Ticino”.

© 2020 , All rights reserved