Politica
23.06.2020 - 15:210

Zali vuole abolire la libera circolazione, e Pronzini: "Ma è l'opinione del Governo?"

Il Ministro leghista aveva detto di parlare a titolo personale. Caverzasio fa rispondere a Bertoli, che non gradisce: "Ma se lei stesso, Presidente, ha affermato di aver capito che parlava per sé, cosa devo chiarire ancora?"

LUGANO – Nella seduta di Gran Consiglio, ancora extra muros a Lugano, si parla di LIA, e inevitabilmente scatta la polemica sulla libera circolazione.

Claudio Zali, in un lungo intervento, termina dicendo: “Il mio parere personale, e qui non parlo a nome del Governo ma mio, che togliere la libera circolazione sarebbe la soluzione, più che effettuare serrati controlli”.

Il primo a balzare sulla sedia è Matteo Pronzini: “Il Consiglio di Stato ritiene che la libera circolazione vada abolita? Questa è una risposta importante…”

Il presidente del Gran Consiglio Daniele Caverzasio ha specificato come Zali aveva detto di parlare a titolo personale, ma ha dato comunque la parola a Manuele Bertoli.

Il quale non ha gradito: “Presidente, ha appena affermato di aver capito che parlava per sé, non so cosa devo chiarire in più”. Per poi spiegare: “Il governo non si è ancora espresso”.

© 2020 , All rights reserved