TiPress/Luca Crivelli
ULTIME NOTIZIE Politica
Politica
27.03.2021 - 11:550

Bertini: "La via del dialogo purtroppo si rivela inefficace"

Il Municipale commenta le immagini di ieri a Lugano: "A loro dico che se vogliamo goderci l'estate è ora di rispettare le norme. E io non vedo l'ora di godermela"

LUGANO – Ogni settimana le stesse immagini, purtroppo. Ieri non ci sono stati disordini e immagini come quelli della Foce, però, come mostra una foto inviataci da una lettrice, molti giovani si sono assembrati in centro a Lugano, senza distanze sociali e senza mascherine.

Ne abbiamo parlato con Michele Bertini. “In questa settimana non ho nascosto che di fronte a questo fenomeno siamo per certi versi abbastanza impotenti”, ammette. “Se delle persone si trovano in piazza e mantengono le distanze è difficile farle sfollare. Se non le mantengono, bisogna intervenire. In questi giorni abbiamo ottenuto, come Comuni, il sostegno da parte del Consiglio di Stato, sulla strategia presentata mercoledì dal DI, proprio per avere un approccio di presenza di Polizia ma anche di persone che possiamo chiamare pattugliatori, addetti al dialogo. Poi che la via del dialogo sia piuttosto inefficace è purtroppo davanti agli occhi di tutti”.

Bertini stamattina ha parlato con l’ufficiale di picchetto della Polizia di Lugano, che gli ha spiegato come la situazione è stata gestita. “Ma non si può pattugliare tutto il territorio”, aggiunge. “Guardi di qua e te la fanno di là, guardi di là e te la fanno di più. Per questo dico che si è piuttosto impotenti. Non scordiamoci che c’è lo strumento della contravvenzione, usato in numerose occasioni. L’approccio deve sempre essere quello della prevenzione, assolutamente, ma ha dimostrato di essere poco efficace. Ovviamente, non con tutti, perché si parla spesso di chi non rispetta le regole, però non sono tutti”.

Tentiamo ancora una volta la via del dialogo: cosa vuole dire Michele Bertini a questi giovani? “Se vogliamo goderci l’estate adesso dobbiamo rispettare le norme. E io non vedo l’ora di godermi l’estate da cittadino!”

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved