TIPRESS
ULTIME NOTIZIE Rubriche
Eventi, Cultura & Spettacoli
04.10.2023 - 11:430

Grande affluenza a Lugano per la Festa d’Autunno

Soddisfatto Roberto Badaracco: "Siamo felici di constatare come la partecipazione a questa festa sia cresciuta in modo significativo, confermando la sua importanza per la nostra città"

LUGANO – Si è conclusa con eccezionale successo la tradizionale Festa d'Autunno di Lugano che ha animato la città con tre giorni di festa e celebrazioni. Dal 29 settembre al 1° ottobre, il centro cittadino è stato pervaso dalle magiche atmosfere autunnali attraverso i grottini e i piatti tipici di stagione, la musica della tradizione, la sfilata dei trattori d’epoca, i mercatini e tutti gli eventi correlati.

Questa festività affonda le sue radici lontano nel tempo, ma il suo spirito vitale e la sua capacità di adattamento l'hanno portata a diventare un evento moderno, in grado di valorizzare la ricca tradizione enogastronomica della nostra regione. I prodotti e i produttori locali sono stati i protagonisti indiscussi, regalando ai visitatori una degustazione autentica dei sapori del territorio. I visitatori hanno potuto assaporare i piatti tipici della gastronomia locale e l’ampia selezione di vini ticinesi grazie alle proposte dei 10 grottini presenti. Il patio del Municipio ha inoltre ospitato Ticinowine con uno stand dedicato alla produzione enologica ticinese con etichette locali che hanno riscosso grande interesse tra i partecipanti.

Presente anche il Consorzio “Eccellenze Alpestri”, impegnato nella promozione del formaggio d’Alpe Ticinese DOP/AOP e nella salvaguardia della tradizione e della cultura alpestre, che ha proposto degustazioni di una particolare selezione di formaggi a lunga stagionatura, e Made in Ticino, progetto nato su iniziativa di giovani ticinesi durante il Covid che durante i tre giorni hanno valorizzato i prodotti locali con una chiave moderna. Ma la Festa d'Autunno è molto più di un'occasione per deliziare il palato. L'offerta di animazioni è stata vasta e coinvolgente e ha visto la partecipazione attiva di numerosi residenti e turisti di tutte le età accorsi in centro città grazie anche alle bellissime giornate di sole che la meteo ci ha regalato.

Roberto Badaracco, Capo del Dicastero per la Cultura, lo Sport e gli Eventi, ha dichiarato con soddisfazione: "La Festa d'Autunno, le cui origini risalgono al lontano 1932 e che inizialmente era conosciuta come la 'Sagra dell'Uva', rappresenta una preziosa e duratura tradizione nella storia di Lugano. Questo evento ha affrontato le sfide del tempo con determinazione, crescendo e sviluppandosi costantemente. Oggi, continua a richiamare migliaia di visitatori, rimanendo un momento di gioia e celebrazione per la nostra città. Siamo felici di constatare come la partecipazione a questa festa sia cresciuta in modo significativo, confermando la sua importanza per la nostra città. Il numero di persone presenti ogni anno supera costantemente le nostre aspettative, dimostrando quanto sia amata e attesa da tutti. La Festa d'Autunno ha ormai un posto speciale nel cuore della nostra città, e desidero esprimere la mia gratitudine a tutti gli enti, le associazioni e i collaboratori che con il loro sostegno e la loro partecipazione rendono possibile questa straordinaria celebrazione. Da un punto di vista turistico, questo periodo dell'anno offre un ricco calendario di eventi, dando ai visitatori l'opportunità di arricchire la loro esperienza autunnale non solo con la Festa d'Autunno, ma anche con una varietà di altre attività, tra cui eventi artistici, spettacoli teatrali, concerti musicali, castagnate nei quartieri, visite turistiche guidate e molto altro. Favorire sempre di più questa sinergia sarà uno degli obiettivi che intendiamo perseguire nelle prossime edizioni".

Claudio Chiapparino, direttore della Divisione eventi e congressi, aggiunge: “Ci sono tutte le premesse per promuovere una stagione autunnale sulla scia di quella estiva, con la spinta sempre maggiore della Festa d’Autunno e gli altri eventi del periodo che rinforzano l’offerta e l’attrattiva”.

L'inaugurazione ufficiale della Festa d'Autunno è avvenuta venerdì 29 settembre in Piazza della Riforma e al Patio del Municipio, alla presenza delle Autorità e del Corpo Volontari Luganesi. La manifestazione è stata aperta con lo sparo ufficiale del Corpo Volontari di Lugano, segnando l'inizio dei tre giorni di festa. Nel patio del Municipio, uno degli eventi più significativi di questa edizione è stato "PatriziAmo", un'occasione speciale per scoprire i 15 Patriziati della Città di Lugano
attraverso stand informativi, mostre, attività, esibizioni e assaggi di prodotti caratteristici. La musica della tradizione è stata protagonista grazie ai gruppi folcloristici che hanno animato le strade del centro con melodie popolari itineranti.

La Festa d'Autunno ha offerto anche l'opportunità di scoprire il territorio, con visite a piedi organizzate in collaborazione con Lugano Region, che hanno permesso ai visitatori di ammirare le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Lugano.
La Festa d’Autunno è un evento organizzato dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, in collaborazione con AIL e Lugano Region.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
partecipazione
festa
autunno
festa autunno
città
eventi
visitatori
tradizione
stata
© 2024 , All rights reserved