Risultati
15.09.2019
Serie A
Genoa
 1 - 2 
fine
0-0
Atalanta
Brescia
 3 - 4 
fine
3-1
Bologna
Parma
 1 - 3 
fine
0-2
Cagliari
SPAL
 2 - 1 
fine
0-1
Lazio
Roma
 4 - 2 
fine
4-0
Sassuolo
Verona
 0 - 1 
fine
0-0
Milan
 
16.09.2019
Serie A
Torino
  
20:45
Lecce
 
17.09.2019
Champions UEFA
Inter
  
18:55
Slavia Praha
Lyon
  
18:55
Zenit Saint Petersburg
Napoli
  
21:00
Liverpool
Red Bull Salzburg
  
21:00
Genk
Borussia Dortmund
  
21:00
Barcelona
Benfica
  
21:00
Rb Leipzig
Chelsea
  
21:00
Valencia
Ajax
  
21:00
Lille
 
20.09.2019
Challenge League
SC Kriens
  
20:00
Grasshopper
 
21.09.2019
Super League
Xamax
  
19:00
Sion
S.Gallo
  
19:00
Servette
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
20.09.2016 - 22:540
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Pestoni vince il suo derby. Ambrì, finalmente!

I bianconeri sbagliano molto in difesa e crollano nel secondo tempo a casa dello Zurigo dell'ex leventinese, in gol. I biancoblu si fanno rimontare a 10'' dalla fine e vincono ai rigori

ZURIGO/AMBRÌ - Il Lugano crolla a Zurigo, perdendo 4-1, l'Ambrì finalmente mostra carattere e vince la sua prima partita stagionale, ai rigori con lo Zugo per 4-3. I bianconeri, impegnati in trasferta, si sono mostrati subito in giornata negativa a livello difensivo, pur facendo vedere buone cose in attacco. Lo Zurigo ne ha approfittato con Pestoni, che trova la sua prima rete in quello che per lui è un derby, al 7'. Il Lugano ha fatto vedere di saper pungere e ha trovato pochissimi secondo dopo il pari con Morini, per poi finire sotto di nuovo all'11' con l'ex di turno Thoresen e chiudere in svantaggio il primo tempo. Per la difesa, però, non era proprio serata e gli errori nel secondo tempo hanno permesso ai padroni di casa di siglare altre due reti (più una annullata a Pestoni) con Thoresen (31') e Geering (36'). La reazione del terzo tempo non ha modificato il punteggio. Per l'Ambrì c'era un solo risultato ammissibile, dopo l'inizio e soprattutto il weekend da incubo. Lo Zugo però si è fatto vedere di più, creandosi occasioni più nitide e andando in vantaggio con Suri al 15'. Nel secondo tempo, i padroni di casa hanno gettato sul ghiaccio la grinta, e hanno sfiorato più volte il pari, ottenendolo poi con Monnet. Lo stesso Monnet e D'Agostini sono andati vicini al vantaggio, ma per vedere altre reti si è dovuto attendere il terzo finale. Senteler appena al rientro ha riportato avanti i suoi, l'Ambrì è stato bravo a non sprofondare e segnare prima con Pesonen e poi, in superiorità numerica, con D'Agostini. Quando la prima vittoria pareva avvicinarsi, lo Zugo ha gelato la Valascia a una decina di secondi dal termine, e si è andati ai supplementari, seguiti dai rigori. Qui, ha sorriso la squadra di Kossmann. Foto tratta dal profilo Facebook ufficiale del Lugano
Potrebbe interessarti anche
Tags
ambrì
tempo
pestoni
zurigo
casa
secondo tempo
rigori
derby
zugo
lugano
© 2019 , All rights reserved