Sport
21.05.2019 - 09:420

F1 in lacrime: se ne è andato Niki Lauda

Il pilota, tre volte campione del mondo, poi imprenditore, è deceduto lunedì in una clinica in Svizzera per problemi ai reni. Otto mesi fa aveva subito un trapianto di polmoni

BERNA – La F1 è in lutto, oggi. Niki Lauda a 70 anni se ne è andato, in Svizzera. Lo scorso anno aveva subito un trapianto di polmoni, a portarlo via sono stati problemi ai reni.

Nato a Vienna nel 1949, ha vinto tre titoli di campione del mondo in F1, nel 1975, nel 1977 e nel 1984 con McLaren e Ferrari. Nel 1976 fu gravemente ferito in un incidente, in cui riportò serie ustioni, ma sua voglia di tornare a correre fu più forte di tutto, e gli fece vincere altri due titoli.

"Con profonda tristezza annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia accanto lunedì", scrivono i familiari, rendendone noto il decesso. “I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l'azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà".

3 mesi fa Arturo Merzario: "Vi racconto la mia passione per i motori e quella volta che salvai la vita a Lauda"
5 mesi fa Niki Lauda ancora in ospedale: è ricoverato in terapia intensiva a Vienna
10 mesi fa Niki Lauda in gravissime condizioni dopo un trapianto polmonare
3 anni fa Lauda show. «Le Formula 1 di oggi sono troppo semplici da guidare. A quando i tergicristalli?»
Potrebbe interessarti anche
Tags
niki
f1
niki lauda
lauda
© 2019 , All rights reserved