ULTIME NOTIZIE Tribuna Libera
Tribuna Libera
06.05.2022 - 10:400

"La Svizzera copre Putin". La replica del Governo: "Bugie, l'America si scusi"

Una commissione indipendente del governo americano accusa la Svizzera. La risposta di Berna: “Niente da rimproverarci”

BERNA – La commissione Helsinki, una commissione indipendente del Governo americano, ha mosso pesanti accuse nei confronti della Svizzera. A detta degli americani, nella nostra Nazione “sono nascosti gli averi di Putin e delle persone a lui vicine”.

Accuse, queste, che il Consiglio Federale ha respinto al mittente: “Il Governo respinge con la massima fermezza le affermazioni della commissioni e lo abbiamo fatto sapere al Governo statunitense”. Cassis ha espresso “sorpresa e disappunto” durante un colloquio telefonico con il segretario di Stato Blinken. 

“La Svizzera - continua una nota della Confederazione – sta applicando tutte le sanzioni nei confronti della Russia e non abbiamo niente da rimproverarci”. Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis: “Respingiamo le insinuazioni politicamente inaccettabili e aspettiamo una rettifica immediata da parte dell’America”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
america
svizzera
putin
governo
commissione
berna
commissione indipendente
governo americano
rimproverarci
confederazione
© 2022 , All rights reserved