Cronaca
02.08.2017 - 13:580
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Terza rapina in pochi giorni nel Mendrisiotto, la seconda al distributore di via Cantinetta a Ligornetto. Il bandito era a volto scoperto e armato di coltello

I connotati: uomo, età apparente 25/30 anni, capelli scuri di media lunghezza. Indossava un cappellino nero e vestiva maglietta azzurra e pantaloni lunghi chiari. Si è espresso in lingua italiana senza accenti particolari.

2 anni fa Rapina a Ligornetto, un uomo a viso scoperto e armato minaccia un dipendente e fugge a piedi verso il confine
LIGORNETTO - La Polizia cantonale comunica che oggi verso le 12:10 a Ligornetto in via Cantinetta presso un distributore con annesso negozio è avvenuta una rapina. Un individuo a viso scoperto, armato con un coltello, è entrato nel negozio ed ha minacciato una dipendente facendosi consegnare i soldi della cassa. È fuggito con il bottino a piedi in direzione del confine. Non vi sono stati feriti.  Le ricerche subito intraprese non hanno dato, per ora, esito positivo. Connotati del rapinatore:

Uomo, età apparente 25/30 anni, capelli scuri di media lunghezza. Indossava un cappellino nero e vestiva maglietta azzurra e pantaloni lunghi chiari. Si è espresso in lingua italiana senza accenti particolari.

Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze del distributore sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.
Potrebbe interessarti anche
Tags
ligornetto
distributore
rapina
coltello
via cantinetta
cantinetta
via
© 2019 , All rights reserved