Cronaca
20.01.2019 - 16:070

Lisa Bosia: "Mi hanno chiesto di ricandidarmi, avrei fatto una buona votazione, ma ho deciso..."

Il Mattino aveva sostenuto che la socialista avrebbe potuto fare marcia indietro dalla scelta di non correre più per il Parlamento, lei conferma: "In diversi hanno insistito, ci hi pensato, però voglio dedicarmi al nuovo lavoro"

BELLINZONA – Il Mattino questa mattina ha lanciato l’indiscrezione secondo cui Lisa Bosia Mirra, deputata del PS, che da tempo ha annunciato che non si sarebbe ricandidata per il Gran Consiglio, starebbe pensando di cambiare idea.

L’abbiamo raggiunta qualche minuto prima del Congresso Socialista, e ci ha detto che ci aveva rifatto un pensiero ma alla fine ha deciso di rinunciare.

“Ci ho pensato a lungo perché dopo la prima decisione hanno insistito a lungo soprattutto persone che vengono da situazioni difficili, sono senza voce, organizzazione che si occupano di immigrazione, gente che è sensibile a queste tematiche. Volevano che mi ripresentassi ma ho dal primo febbraio inizierò un nuovo lavoro al 90-100% e, anche se avevo la disponibilità per poter fare la campagna e poi il lavoro da deputata, voglio dedicarmi interamente alla professione per un po’”.

Non nega di essere stata tentata di cambiare idea, comunque. “Diciamo che mi prendo una pausa mia”. Ed è convinta che la rielezione sarebbe stata possibile. “È molto probabile che avrei fatto una buonissima votazione, non c’è giorno che non incontri qualcuno che mi dà il suo sostegno”, racconta.

11 mesi fa Bosia Mirra, dall'aula alla strada. "Compromesso e strategia non sono i mei punti forti"
Tags
bosia
lavoro
votazione
lisa bosia
© 2019 , All rights reserved