Cronaca
17.05.2019 - 10:000

L'assistenza aumenta: "Non ci sono elementi particolari, a parte quelli stagionali"

La responsabile della Sezione del sostegno sociale Cristina Oberholzer Casartelli parla di un settore, quello dei beneficiari degli aiuti assistenziali, dinamico. "Confermato comunque un rallenamento della crescita"

BELLINZONA – Il numero di beneficiari dell’assistenza torna a crescere, ma secondo il DSS non ci sono motivi particolari che hanno determinato l’aumento e dunque non si vede una preoccupazione diversa dal solito.

Interpellata dal Corriere del Ticino, la responsabile della Sezione del sostegno sociale Cristina Oberholzer Casartelli, infatti fa notare il segno “meno” dei mesi precedenti e spiega come in un anno vengano evasi circa 1’800 incartamenti. “I dati registrati negli ultimi mesi confermano per il momento ancora un rallentamento della crescita. Valutazioni che devono però essere interpretate con la dovuta cautela proprio per le variabili che la compongono”, afferma, parlando di un settore caratterizzato da una certa dinamicità.

Ma a cosa è dovuta la crescita tra gennaio e febbraio 2019? “Al momento non sono stati rilevati elementi particolari, oltre a quelli stagionali, che possano motivare questa oscillazione”.
Insomma, casualità. 

A proposito di categorie a rischio, ha spiegato come a fine 2018 le persone over 60 che beneficiavano dell’assistenza erano 431. Le nuove misure a loro sostegno volute dal Consiglio Federale permetterebbero a chi ha esaurito le indennità di disoccupazione di ottenere una prestazione transitoria sino alla pensione, non dovendo dunque ricorrere all’assistenza.

3 gior fa Aumentano le persone che devono ricorrere all'assistenza. 2,3% in più!
Potrebbe interessarti anche
Tags
assistenza
elementi
sostegno
crescita
elementi particolari
© 2019 , All rights reserved