Lazio
2
Parma
0
fine
(1-0)
Lazio
SERIE A
2 - 0
fine
1-0
Parma
1-0
1-0 IMMOBILE CIRO
8'
 
 
 
 
24'
KULUSEVSKI DEJAN
LEIVA LUCAS
46'
 
 
 
 
61'
BARILLA ANTONINO
2-0 MARUSIC ADAM
67'
 
 
 
 
90'
IACOPONI SIMONE
8' 1-0 IMMOBILE CIRO
KULUSEVSKI DEJAN 24'
46' LEIVA LUCAS
BARILLA ANTONINO 61'
67' 2-0 MARUSIC ADAM
IACOPONI SIMONE 90'
Venue: Stadio Olimpico.
Turf: Natural.
Capacity: 72,698.
History: 22W-14D-14W.
Goals: 69-52.
Age: 27,1-27,7.
Sidelined Players: LAZIO - Jordan Lukaku (Knee), Luiz Felipe (Ankle).
PARMA - Gianni Munari (Suspended), Luca Siligardi (Suspended), Juraj Kucka (Calf), Alberto Grassi (Knee).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 22.09.2019 22:37
Cronaca
11.07.2019 - 17:210

"Ho sentito un rumore assurdo. Grande spavento, ma nessuno si è fatto male"

La testimonianza di chi si trovava a pochi metri dal crollo della gru: "Miracolosamente nessuno si è fatto male. Ed è la cosa più importante"

MENDRISIO – “Erano le 13:10, circa, e mi trovavo nel magazzino per mangiare qualcosina nei pochi minuti di pausa pranzo. A un certo punto, ho sentito un gran rumore. Impossibile dire da dove proveniva”. A parlare è una delle cassiere del distributore di benzina a Mendrisio attaccato alla concessionaria Mercedes , colpita nel primo pomeriggio di oggi dal crollo di una gru.

La struttura metallica si è abbattuta sul tetto della concessionaria e la parte più alta si è piegata (vedi foto) fino a raggiungere il sottostante distributore di benzina. “Miracolosamente – continua – nessuno si è fatto male. Che è la cosa più importante. I danni sono danni materiali al momento non ancora quantificabili”.

Un grande spavento

“Quando ho udito – prosegue la cassiera – il gran rumore ho capito subito che fosse successo qualcosa di “importante”. Mi sono spaventata e sono uscita immediatamente fuori, dove poi ho compreso realmente cosa fosse successo vedendo la gru penzolare dal tetto. Ma che spavento. Sono stati attimi terribili ai quali è seguito, fortunatamente, un respiro di sollievo...".

L’attività prosegue con regolarità

I motivi che hanno causato il crollo della gru non sono ancora noti. Sarà l’inchiesta di polizia a stabilirli e chiarire eventuali responsabilità. Ma passato lo spavento, il distributore di benzina si è (ri)messo al lavoro. “Diciamo che ad aver avuto la peggio è stato la concessionaria vicina. Il loro tetto è stato parzialmente distrutto. Noi, dopo aver parlato brevemente con la Polizia e dopo esserci assicurati che fosse tutto a posto, abbiamo ripresa l’attività regolarmente”.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
spavento
rumore
male
gru
fatto male
nessuno fatto male
nessuno fatto
crollo
benzina
tetto
© 2019 , All rights reserved