Cronaca
30.11.2019 - 16:500

"A Vezia non dormiamo più sonni tranquilli per i furti"

Due rappresentanti PLR, dopo una serie di colpi in particolare nel quartiere di via ai Ronchi, esprimono i loro timori e chiedono come si può intervenire e quanti furti e a che ora sono avvenuti

VEZIA – Un comune e in particolare una zona che si sentono fragili a causa di alcuni furti avvenuti recentemente, di cui si è parlato poco. “Alla luce dei ripetuti tentativi di furti perpetrati nel quartiere di Via ai Ronchi delle ultime settimane di cui alcuni portarti a segno con refurtiva, vogliamo esprimere la preoccupazione delle cittadine, dei cittadini del nostro quartiere, dove purtroppo non si dormono più notti tranquille”, scrivono in rappresentanza dei Consiglieri Comunali del Partito Liberali Radicale di Vezia Renata Raggi Scala e Nicolas Daldini.

In un’interpellanza, scrivono di ritenere “attualmente la sicurezza e l’informazione alla popolazione insufficiente. Vogliamo capire che passi ha intrapreso o vorrà intraprendere, il Municipio, nel prossimo futuro, per rendere più sicuro il nostro comune”. E chiedono:

“1. Quanti furti sono stati portati a segno a Vezia nel 2019?

2. Come interviene la Polizia Ceresio Nord al momento di una segnalazione di tentativi o di avvenuti furti? Durante quali orari?

3. Che ruolo ha per la prevenzione dei furti l’agente di quartiere?

4. La Polizia Ceresio Nord è ancora la migliore soluzione per il nostro comune, anche in relazione agli aumenti dei costi degli ultimi anni? Non sarebbe auspicabile valutare una soluzione con la polizia di Lugano?

5. La Polizia Ceresio Nord è in possesso di una video sorveglianza mobile che avrebbe potuto servire nella fattispecie di via ai Ronchi?

6. Che informazioni ha dato il Municipio nelle ultime settimane per avvisare la popolazione?
7. Il sito internet di Vezia molto carente d’informazioni utili alla cittadinanza sulla parte sicurezza, come mai? Pensate che sia sufficiente? Come volete migliorarlo?

8. Perché la popolazione di Vezia non è stata coinvolta nel progetto “PREVEDERE 2.0” Campagna regionale di prevenzione contro i furti con scasso nelle abitazioni del 2019?

9. Perché c’è così poca informazione nei media (vedi Origlio) sui diversi furti avvenuti a Vezia nelle ultime settimane?"

© 2020 , All rights reserved