Cronaca
21.06.2020 - 16:200

Disponibile da giovedì l'app SwissCovid

L'uso è volontario e gratuito. L'UFSP: "Più persone la utilizzano e più sarà efficace"

BERNA – L'Ufficio federale della sanità pubblica ha reso noto che dal prossimo 25 giugno sarà possibile scaricare l'app SwissCovid negli Apple Store e in Google Play Store. L'applicazione SwissCovid per telefoni cellulari (Android/iPhone) dovrebbe consentire di contenere il nuovo coronavirus. Abbinata al classico tracciamento dei contatti svolto dai Cantoni per ricostruire le infezioni, dovrebbe contribuire a interrompere le catene di trasmissione.

"L'uso dell'app SwissCovid è volontario e gratuito. Più persone la installeranno e la utilizzeranno, più efficace sarà il suo contributo al contenimento del nuovo coronavirus", precisa ancora l'UFSP.

Dalla fine di maggio, specialisti informatici e diversi gruppi di persone hanno testato a fondo il funzionamento e la sicurezza dei dati della nuova applicazione durante una fase pilota. Il Centro nazionale per la cyber-sicurezza (NCSC) ha ricevuto i risultati dei test e ha disposto gli adeguamenti necessari dell'app.

Per poter lanciare l’app SwissCovid, è stato necessario adeguare la legge sulle epidemie. Il Consiglio federale ha sottoposto un disegno in tal senso al Parlamento, che nella sessione del 19 giugno ha approvato le basi legali.

© 2021 , All rights reserved