TIPRESS
ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
27.10.2020 - 17:490

Coronavirus: casi positivi in una casa per anziani e in un istituto per invalidi

Alla Santa Lucia di Arzo positivi quattro residenti e due collaboratori. Alla Casa Don Orione di Lopagno residenti in quarantena

TICINO – Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) comunica che sono stati registrati alcuni casi positivi all’interno di una casa per anziani del Mendrisiotto e in un istituto per invalidi del Luganese.

Quattro residenti della Casa Santa Lucia di Arzo sono risultati positivi al Coronavirus. Erano stati in totale 14 gli ospiti sottoposti a tampone negli scorsi giorni, dopo che sabato era risultata positiva una residente. Gli strisci sui collaboratori attivi nella stessa ala della struttura hanno rilevato due casi positivi, entrambi asintomatici. La casa ha già predisposto un reparto Covid qualora dovesse estendersi il contagio che attualmente è circoscritto.

Le visite all’interno della casa sono nel frattempo state sospese, così come le attività socializzanti e i pranzi nei locali comuni.
Le ammissioni al reparto cure acute transitorie sono state prudenzialmente rinviate ai prossimi giorni, nonostante questo reparto non sia interessato dai contagi.  

Alla Casa Don Orione della Fondazione San Gottardo di Lopagno si sono in questa settimana riscontrati alcuni casi di utenti e collaboratori positivi al Coronavirus. Gli ospiti che non necessitano cure ospedaliere sono in isolamento nel reparto Covid interno alla struttura, mentre tutti gli altri residenti sono in quarantena.

La struttura ha prontamente sospeso tutte le visite e avvisato i famigliari che possono comunicare con i loro cari attraverso videochiamate organizzate dagli educatori della Casa.  

L’Ufficio del medico cantonale è in contatto con le direzioni degli istituti citati per seguire l’evoluzione della situazione e valutare congiuntamente eventuali altri provvedimenti.  

© 2021 , All rights reserved