TIPRESS
ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
06.03.2021 - 09:030

La rabbia di Gobbi sul festino abusivo alle Medie di Locarno

Il presidente del Governo: "Qui non si può fare quello che si vuole"

LOCARNO – "Perdonate il gergo, ma come molti ticinesi sono inca****o". Così, ai microfoni di TeleTicino si è espresso il presidente del Governo ticinese Norman Gobbi sul festino illegale alle Medie di Locarno (vedi articoli suggeriti). "Questi – aggiunge – sono i sentimenti per l'abuso di un luogo sacro come la scuola. È inconcepibile infrangere le regole, di notte, in un momento difficile per tutti".

"Non è ammissibile – commenta Gobbi – che un docente ha permesso tutto questo. Il Consiglio di Stato richiede da sempre più controlli alle frontiere. E questi esempi negativi confermano la necessità di svolgere controlli alle frontiere. Qui, in Ticino, non si può fare quello che si vuole. È necessario intervenire subito per farlo capire. Chi non rispetta le regole deve essere sanzionato".

 

© 2021 , All rights reserved