Economia
04.10.2018 - 12:080

Contabile e responsabile risorse umane. Per 45 ore settimanali, offerti 3'000 franchi

Non si parla di un annuncio per frontalieri, ma difficilmente si tratta di stipendi rivolti a ticinesi. E Piero Marchesi insorge

LUGANO – A Berna, Marco Chiesa ha chiesto se non si può fare qualcosa per frenare gli annunci rivolti prevalentemente (o solamente) a frontalieri.

Ed eccone un altro: non parla di residenti frontalieri, però è come se lo stipendio lo urlasse. Un ticinese difficilmente può accettarlo, oppure lo farà per necessità, per voglia di crescere, rischiando di faticare a tirare la fine del mese. 

A segnalarlo tramite social è Piero Marchesi, presidente dell’UDC, il partito di Chiesa. “Il sabotaggio del 9 febbraio e la non applicazione di Prima i Nostri non impediscono questi annunci per soli frontalieri. PS, PLR, PPD, I Verdi, MPS e co. I ticinesi vi ringraziano!
Questo è l’esempio che dimostra che anche con il salario minimo non impediremmo annunci così scandalosi. Anche se si fissasse il salario minimo a CHF 4'000, per questo profilo l’azienda in questione risparmierebbe almeno CHF 2'000 dal giusto stipendio. L’unica soluzione è tornare alla preferenza indigena e meglio ancora, pure ai contingenti. Fino all’inizio degli anni 2000, quando ancora erano in vigore questi due freni all’immigrazione sconsiderata, in Ticino non c’erano questi problemi. I partiti storici e la sinistra però vogliono la libera circolazione, hanno impedito l’applicazione della volontà popolare e questo è l’inevitabile risultato”.

Ma al di là delle posizioni politiche, passiamo all’annuncio. Lo pubblica una ditta di Lugano, che si definisce internazionale. Il ruolo è di contabile e responsabile risorse umane con esperienza, conoscenza delle lingue e con diplomi. Insomma, non poche qualifiche. La settimana lavorativa sarebbe da 3’000 franchi mensili.

Troppo pochi per un ticinese, troppo pochi per poter vivere dignitosamente qui da noi, troppo pochi per il ruolo e per I requisiti richiesti.

6 mesi fa "Lavoratori indigeni esclusi senza remore e etica". Chiesa contro gli annunci per frontalieri
6 mesi fa "Per la nostra ditta di Chiasso: (...) preferibilmente residente in provincia di Como o Varese"
7 mesi fa "1'400 franchi per un'estetista al 75%? La titolare ha detto che una frontaliera avrebbe accettato"
Tags
frontalieri
risorse
risorse umane
responsabile risorse umane
responsabile risorse
troppo pochi
annunci
© 2019 , All rights reserved