ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
17.10.2021 - 10:410

A sparare alle 15enne sarebbe stato il fratellino di 13 anni

La tragedia è avvenuta nel Bresciano, la ragazza è morta per un colpo di fucile al petto. Inizialmente si credeva che fosse stato il padre, invece l'uomo ha confessato che a premere il grilletto inavvertitamente è stato il figlio minore

BRESCIA - Una tragedia, un colpo di fucile, ha spezzato la vita di una 15enne a San Felice del Benaco (Brescia), lasciando una famiglia e una comunità sconvolte. A sparare però non sarebbe stato il padre bensì il fratellino di 13 anni.

Lo ha detto il padre durante l'interrogatorio. Stando alle prime ricostruzioni, l'uomo e il ragazzino stavano mostrando il fucile alla 15enne. Il giovanissimo avrebbe fatto partire per sbaglio un colpo, che ha colpito in pieno petto la sorella, causandone la morte.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
brescia
anni
stato
fratellino
15enne
padre
colpo
fucile
tragedia
petto
© 2022 , All rights reserved