ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
09.12.2021 - 17:540
Aggiornamento : 10.12.2021 - 17:48

Pronte nuove misure: dal 2G al lockdown

Il Consiglio Federale domani comunicherà le sue decisioni, forse aprendo una nuova consultazione coi Cantoni

BERNA - Un obbligo vaccinale pareva escluso in Svizzera, ma stando alle parole di Ignazio Cassis non si può esserne certi per quanto riguarda il futuro. Intanto, domani a quanto pare il Consiglio Federale annuncerà altre misure, magari da porre in consultazione coi Cantoni ancora altre misure.

La prima e più probabile sembra essere il 2G, ovvero il modello che impedirebbe ai non vaccinati di frequentare locali pubblici, come musei, piscine, eventi, cinema, forse anche piscine. La misura per ora è in vigore solo in alcuni settori, si pensi alle piste di hockey della National League, e in molti altri sono i singoli locali a decidere (alcuni ristoranti lo hanno già fatto). 

Si potrebbe optare per il 2G unito alla mascherina obbligatoria anche al chiuso. E chi non può garantire il rispetto, dovrebbe chiudere.

Infine c'è sul tavolo anche un ritorno al lockdown per un paio di settimane o tre. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
2g
lockdown
misure
cantoni
consultazione
consiglio
consiglio federale
berna
federale
può
© 2022 , All rights reserved