ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
15.06.2022 - 12:050

MeteoSuisse, allerta canicola: tutti devono proteggersi

Caldo africano in arrivo domani anche in Ticino, previste punte fino a 34 gradi. L’ondata durerà almeno fino a domenica

LOCARNO - MeteoSvizzera prevede da domani, giovedì 16 giugno, fino a domenica un’ondata di caldo africano alle basse quote del Sud delle Alpi, con temperature massime comprese tra 32 e 34 gradi. Si parla di allarme canicola di livello 3 quando si prevede un periodo di almeno tre giorni consecutivi con temperature medie giornaliere superiori ai 25 gradi. Con l'inizio della prossima settimana, l'afflusso di aria meno calda potrà determinare un lieve calo delle temperature, ma al momento c'è ancora molta incertezza sulla fine del periodo canicolare.

Il Gruppo operativo salute e ambiente (GOSA) del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) ricorda che anche le persone che godono di buona salute possono soffrire forti disagi ed essere a rischio di sviluppare patologie particolarmente gravi, quali il colpo di sole e il colpo di calore. È quindi fortemente raccomandato ridurre le attività all’aperto e moderare l’esposizione al sole. Inoltre, si raccomanda a tutta la popolazione di bere molta acqua e prediligere pasti leggeri a base di frutta e vedura, di soggiornare in zone fresche o climatizzate nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16), proteggere adeguatamente la pelle contro gli effetti nocivi del sole con un abbigliamento adeguato e l’applicazione di crema solare, verificare se via siano persone tra i vicini, parenti, conoscenti che necessitano di aiuto per fronteggiare le ondate di caldo. Si ricorda infine che i meccanismi fisiologici di protezione contro il caldo (traspirazione, vasodilatazione) sono meno performanti nei lattanti, piccoli bambini, persone anziane e/o, persone affette da malattie croniche e/o che assumono farmaci regolarmente. Per i lattanti in carrozzina, è molto importante non chiudere con un telo la cappottina al fine di permettere all’aria di circolare. Per le persone particolarmente sensibili alla canicola è inoltre consigliabile fare più spesso la doccia o il bagno e aumentare l’apporto di liquidi, avvisare i vicini o i servizi sociali se si deve passare un periodo da soli, consultare il medico o il farmacista e in caso di urgenza rivolgersi al servizio 144. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet della campagna estiva “Calura senza paura” (www.ti.ch/calurasenzapaura).

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
caldo
canicola
meteosuisse
gradi
caldo africano
africano
ondata
domenica
temperature
locarno
© 2022 , All rights reserved