Archivio TiPress
ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
02.10.2023 - 18:020

Simonetta Perucchi Borsa si autosospende dal Consiglio della magistratura

Si tratta di una decisione temporanea presa dall’avvocata in attesa dell’esito dell’inchiesta penale a suo carico. Gesto apprezzato dal presidente Damiano Stefani

BELLINZONA - Simonetta Perucchi Borsa si è autosospesa temporaneamente dalla sua carica di membro del Consiglio della magistratura. La decisione è giunta in seguito all’apertura dell’inchiesta nei suoi confronti, la cui notizia ufficiale è stata diramata venerdì scorso. A darne notizia, La Regione, che conferma il carattere temporaneo della sospensione “per consentire al Ministero pubblico di chiarire la posizione dell’avvocata”, la quale peraltro ha sempre ribadito la propria innocenza.

Una scelta apprezzata dal presidente Damiano Stefani, spiegando che “in questo modo evita al Consiglio di dover fare ulteriori accertamenti" e sottolineando che "la legale ci aveva contattato prima del processo sulla truffa multimilionaria, con lo scopo di fornici spiegazioni in merito alla sua posizione. L'abbiamo sentita insieme alla vicepresidente e in quel momento non c'erano fatti certi”.

Va ricordato che nell’ambito del processo per truffa al 45enne italiano Nicolò Svizzero, da lei difeso e in seguito condannato a 6 anni, erano emerse le prime ipotesi di “probabili reati penali” commessi da Perucchi Borsa in merito a una possibile attività di riciclaggio di denaro e di una presunta transazione di svariati milioni di euro transitata dal suo conto e ritenuta sospetta, così come una presunta “mazzetta” di 300mila franchi da lei ricevuta.

Per il legale del principale danneggiato che l’ha accusata, la legale luganese si sarebbe resa colpevole di riciclaggio per dolo eventuale (o eventualmente negligenza) e falsità in documenti.

Potrebbe interessarti anche
Tags
simonetta
consiglio
simonetta perucchi
simonetta perucchi borsa
perucchi
perucchi borsa
magistratura
borsa
avvocata
decisione
© 2024 , All rights reserved