Lazio
0
Juventus
1
1. tempo
(0-1)
Xamax
1
Lugano
1
fine
(1-0)
Young Boys
1
Lucerna
0
fine
(0-0)
Berna
2
Friborgo
2
pausa
(1-1 : 1-1)
Davos
0
Losanna
1
pausa
(0-0 : 0-1)
Lakers
3
Ginevra
1
pausa
(3-0 : 0-1)
Lugano
1
Zurigo
0
pausa
(1-0 : 0-0)
Zugo
4
Langnau
2
pausa
(3-0 : 1-2)
Ajoie
0
Kloten
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
PHI Flyers
3
OTT Senators
2
3. tempo
(2-1 : 0-1 : 1-0)
VAN Canucks
BUF Sabres
22:00
 
Lazio
SERIE A
0 - 1
1. tempo
0-1
Juventus
0-1
ALBERTO LUIS
6'
 
 
 
 
11'
PJANIC MIRALEM
 
 
25'
0-1 RONALDO CRISTIANO
6' ALBERTO LUIS
PJANIC MIRALEM 11'
RONALDO CRISTIANO 0-1 25'
Venue: Stadio Olimpico.
Turf: Natural.
Capacity: 72,698.
Referee: FABBRI.
Assistants: MELI, PASSERI.
4th official: MASSA.
VAR: IRRATI.
AVAR: TOLFO.
History: 33W-36D-81W.
Goals: 163-268.
Age: 27,0-29,0.
Sidelined Players: LAZIO - Djavan Anderson (Suspended), Adam Marusic (Thigh), Jordan Lukaku (Knee), Bobby Adekanye (Ankle), Valon Berisha (Hamstring), Patric (Cal).
JUVENTUS - Adrien Rabiot (Adductor), Marko Pjaca (Knee), Douglas Costa (Hamstring), Giorgio Chiellini (Cruciate Ligament).
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Xamax
SUPER LEAGUE
1 - 1
fine
1-0
Lugano
1-0
1-0 NUZZOLO RAPHAEL
3'
 
 
 
 
12'
COVILO MIROSLAV
MVENG FREDDY
23'
 
 
 
 
38'
ARATORE MARCO
 
 
45'
KECSKES AKOS
KARLEN GAETAN
65'
 
 
 
 
69'
CUSTODIO OLIVIER
DJURIC IGOR
72'
 
 
 
 
73'
1-1 CUSTODIO OLIVIER
NEITZKE ANDRE
81'
 
 
 
 
87'
DAPRELA FABIO
3' 1-0 NUZZOLO RAPHAEL
COVILO MIROSLAV 12'
23' MVENG FREDDY
ARATORE MARCO 38'
KECSKES AKOS 45'
65' KARLEN GAETAN
CUSTODIO OLIVIER 69'
72' DJURIC IGOR
CUSTODIO OLIVIER 1-1 73'
81' NEITZKE ANDRE
DAPRELA FABIO 87'
The goal at 58th minute for FC LUGANO was cancelled on VAR rule.
Venue: Stade de la Maladiere.
Turf: Natural.
Capacity: 11,997.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Young Boys
SUPER LEAGUE
1 - 0
fine
0-0
Lucerna
0-0
 
 
2'
EMINI LORIK
 
 
30'
MATOS RYDER
GARCIA ULISSES
34'
 
 
 
 
46'
0-1 SCHURPF PASCAL
AEBISCHER MICHEL
61'
 
 
 
 
76'
BUUCH MARCO
FRASSNACHT CHRISTIAN
85'
 
 
 
 
88'
 
 
90'
MISTRAFOVIC DAVID
EMINI LORIK 2'
MATOS RYDER 30'
34' GARCIA ULISSES
SCHURPF PASCAL 0-1 46'
61' AEBISCHER MICHEL
BUUCH MARCO 76'
85' FRASSNACHT CHRISTIAN
88'
MISTRAFOVIC DAVID 90'
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Berna
LNA
2 - 2
pausa
1-1
1-1
Friborgo
1-1
1-1
1-0 ARCOBELLO
8'
 
 
 
 
17'
1-1 GUNDERSON
 
 
30'
1-2 BRODIN
2-2 RUEFENACHT
36'
 
 
8' 1-0 ARCOBELLO
GUNDERSON 1-1 17'
BRODIN 1-2 30'
36' 2-2 RUEFENACHT
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Davos
LNA
0 - 1
pausa
0-0
0-1
Losanna
0-0
0-1
 
 
30'
0-1 NODARI
NODARI 0-1 30'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Lakers
LNA
3 - 1
pausa
3-0
0-1
Ginevra
3-0
0-1
1-0 CLARK
4'
 
 
2-0 CLARK
9'
 
 
3-0 FORRER
11'
 
 
 
 
40'
3-1 MIRANDA
4' 1-0 CLARK
9' 2-0 CLARK
11' 3-0 FORRER
MIRANDA 3-1 40'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Lugano
LNA
1 - 0
pausa
1-0
0-0
Zurigo
1-0
0-0
1-0 LAMMER
2'
 
 
2' 1-0 LAMMER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Zugo
LNA
4 - 2
pausa
3-0
1-2
Langnau
3-0
1-2
1-0 KOVAR
9'
 
 
2-0 SIMION
10'
 
 
3-0 DIAZ
14'
 
 
 
 
26'
3-1 HUGUENIN
 
 
35'
3-2 KUONEN
4-2 HOFMANN
38'
 
 
9' 1-0 KOVAR
10' 2-0 SIMION
14' 3-0 DIAZ
HUGUENIN 3-1 26'
KUONEN 3-2 35'
38' 4-2 HOFMANN
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Ajoie
LNB
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
Kloten
0-1
0-0
 
 
4'
0-1 MARCHON
MARCHON 0-1 4'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
PHI Flyers
NHL
3 - 2
3. tempo
2-1
0-1
1-0
OTT Senators
2-1
0-1
1-0
1-0 KONECNY
2'
 
 
 
 
5'
1-1 TKACHUK
2-1 GOSTISBEHERE
7'
 
 
 
 
34'
2-2 DUCLAIR
3-2 PROVOROV
44'
 
 
2' 1-0 KONECNY
TKACHUK 1-1 5'
7' 2-1 GOSTISBEHERE
DUCLAIR 2-2 34'
44' 3-2 PROVOROV
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
VAN Canucks
NHL
0 - 0
22:00
BUF Sabres
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Politica
16.12.2016 - 13:570
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Il PS, «anima sociale leghista, fondamenti cristiani pipidini, area radicale dei liberali... tocca a voi!»

Per i socialisti, si rischia di «ottenere un preventivo ancor più a destra, per i ricatti di Bignasca ed una politica liberista che non possiamo accettare. Alcune forze devono reagire»

BELLINZONA - Il triciclo è in realtà fragile, e molti in Parlamento sono soggetti ai dettami della politica liberalista di destra. È l'analisi del Partito Socialista a quanto successo in questi giorni in Gran Consiglio, con la bocciatura sia del rapporto di maggioranza che di quelli di minoranza sul preventivo, tornato in Gestione. «Questa decisione dimostra come il patto stretto dai tre partiti di maggioranza in Parlamento intorno alla ‘manovra di rientro e al preventivo 2017 fosse forzato, fragile e controproducente. Fin dall’inizio il Partito Socialista ha proposto una discussione seria, chiedendo più attenzione per la socialità così come lo stralcio dei tagli supplementari che mettono a repentaglio il ceto medio e le fasce più deboli della popolazione. Se PPD-PLR e Lega, invece di portare avanti la manovra a qualunque costo, avessero accolto queste richieste si sarebbe ottenuto un Preventivo più serio e un Rapporto di maggioranza sostenuto da più consenso», scrive il PS. Il partito è soddisfatto del suo lavoro. «Il Partito Socialista ha agito con serietà e coerenza: ha proposto una discussione e lo stralcio dei tagli supplementari decisi in Gran Consiglio e che non erano previsti nella manovra iniziale da 185 milioni di franchi. Infine, confrontato con il rifiuto di un dialogo a proposito di misure che non potevano essere accettate, ha promosso i referendum “Stop ai tagli!” in votazione il 12 febbraio 2017. Il Gruppo PS ha presentato un Rapporto di minoranza con cui he espresso il disaccordo con le misure della manovra, in cui ha mostrato che vi siano spazi per garantire una socialità adeguata adattando la fiscalità e rinunciando a sgravi fiscali concessi agli alti redditi: ha perciò richiesto di bocciare il Preventivo 2017». Il PS rimane disponibile al colloquio per il dossier sul preventivo, fermo restando che le richieste sono note poiché costituivano il rapporto di maggioranza. Il timore è uno, e i socialisti lanciano un appello alle altre forze: «Il rischio, oggi, è di ottenere un preventivo ancora più marcato a destra, dettato dai ricatti del deputato leghista Boris Bignasca e da una politica liberista che non possiamo accettare. La decisione del Gran Consiglio evidenzia come l’anima sociale della Lega, i fondamentali cristiani del PPD e l’ala radicale del PLR subiscano la politica liberista dettata dalla destra in Parlamento così come in seno al Consiglio di Stato: il PS attende invece che reagiscano e che facciano sentire la loro voce. È più che mai importante evitare, opponendosi con decisione, un preventivo ancora più a destra, caratterizzato da tagli supplementari a danno del ceto medio e delle fasce più deboli della popolazione. Se così non fosse verrebbe favorita una politica ancora più liberista, imposta dalla destra, marcata da ulteriori inaccettabili tagli ai danni della popolazione e dello Stato su cui il PS non intende entrare in materia».
Potrebbe interessarti anche
Tags
destra
ps
preventivo
tagli
politica
partito
maggioranza
manovra
consiglio
rapporto
© 2019 , All rights reserved