Politica
12.05.2018 - 16:230
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Dadò: “Dalla strage mancata all’augurio di morte a Marco Romano. Che tristezza questo degrado. Bixio Caprara che ne pensi?"

Il presidente del PPD, Fiorenzo Dadò, ha commentato su Facebook la notizia che abbiamo pubblicato oggi: l’augurio di morte (politica) al candidato sindaco di Mendrisio Marco Romano

1 anno fa A Rancate un augurio di morte politica a Marco Romano. Lui la prende sul ridere. Ma non rinuncia a definire ignorante, ignobile e imbecille il gesto e gli esecutori anonimi
MENDRISIO – Il presidente del PPD, Fiorenzo Dadò, ha commentato su Facebook la notizia che abbiamo pubblicato oggi: l’augurio di morte (politica) al candidato sindaco di Mendrisio Marco Romano.

“Dalla strage mancata all’augurio di morte a Marco Romano”. Dadò ha intitolato così la sua breve ma forte riflessione.

“Che tristezza questo degrado – ha scritto -. In un Ticino già profondamente colpito in questi giorni da tristissimi atti di emulazione, anche questo si iscrive tra i gesti che mai avremmo mai voluto vedere nel nostro Ticino.

Se per l'elezione di un sindaco bisogna augurare la morte all'avversario significa che si sta davvero toccando il fondo e c'è qualcosa che non va.

Ma il mio omologo presidente Liberale Radicale come vede questa situazione di Mendrisio? Bixio Caprara, cosa ne pensi? Non trovi che si stia toccando il fondo?”.


Potrebbe interessarti anche
Tags
morte
augurio
dadò
marco romano
romano
marco
mendrisio
augurio morte
strage mancata
bixio caprara
© 2019 , All rights reserved