Politica
27.01.2020 - 17:140

PPD, a Lugano non correrà nessuno dei big non rieletti. Beltraminelli dice no

Lombardi non era stato gradito dalla base per il Municipio, mentre l'ex Consigliere di Stato ha preferito non candidarsi per il Consiglio Comunale

LUGANO – Paolo Beltraminelli ha detto no. Dopo esser stato scalzato da Raffaele De Rosa dal suo posto a Palazzo delle Orsoline, non aveva escluso di tornare in gioco per la città di Lugano, non per il Municipio ma per il Consiglio Comunale.

Alla fine, anche se l’ormai uscente Municipale Angelo Jelmini glielo ha chiesto, ha preferito non mettersi in lista.

Il PPD di Lugano poteva avere due nomi eccellenti, Lombardi per il Municipio e Beltraminelli per il Consiglio Comunale. L’ex Consigliere agli Stati era stato proposto da Petralli per l’Esecutivo ma la sezione non aveva gradito, portando anche alle dimissioni del presidente sezionale.

© 2020 , All rights reserved