Politica
03.03.2020 - 15:450

Beltra e il Coronavirus: "Lo stop alle manifestazioni un effetto collaterale imprevisto per i politici. Ma ci sono i social"

"È passata solo una settimana dalla giornata calda e soleggiata con 4000 persone in piazza a Lugano per il Carnevale. Sembra un secolo!", riflette l'ex Ministro, contestualizzando quanto sta accadendo dentro la campagna elettorale per le comunali

LUGANO - Le disposizioni federali in merito all'annullamento di manifestazioni stanno mettendo in difficoltà anche i politici in campagna elettorale per le comunali di aprile.

Paolo Beltraminelli, ex Consigliere di Stato, che ovviamente conosce bene come si vive l'avvicinamento a un'elezione, ha detto la sua, esortando i suoi "colleghi" a usare i social e riflettendo su quanto è cambiata la situazione in una settimana.

"È passata solo una settimana dalla giornata calda e soleggiata con 4000 persone in piazza a Lugano per il Carnevale. Sembra un secolo! Ora le indicazioni sono parecchie, le ultime ci chiedono di non stringere le mani e di evitare luoghi affollati. Ci stiamo abituando rapidamente alla nuova situazione e agiamo con molta più attenzione e prudenza seguendo le indicazioni. Molto bene", scrive infatti.

"Un effetto collaterale imprevisto anche per i politici, soprattutto quelli in campagna per le comunali che devono adattarsi rapidamente. Per fortuna ci sono i social... se usati bene", conclude. 

© 2020 , All rights reserved