Politica
02.09.2020 - 17:330

Se la "sterile polemica" sull'agenda 'esaurisce' i Giovani Verdi...

Per la sezione giovanile del movimento ecologista, "non si è fatto altro che sensibilizzare sui diritti fondamentali di cui ognuno di noi deve poter beneficiare per godere di una vita dignitosa"

BELLINZONA - Per i Giovani Verdi, una "sterile polemica", che porta addirittura a definirsi "esauriti" suo social. Nei primi giorni di scuola sta tenendo banco la questione dell'agenda scolastica, che l'UDC ha criticato perchè ritenuta fortemente orientata a sinistra, con la sezione giovanile che ha chiesto il suo ritiro.

"I dipartimenti deputati all’educazione, alla cultura, alla sanità e alla socialità, attraverso la pubblicazione di quest’agenda, non hanno fatto altro che adempiere al loro legittimo compito di sensibilizzare sui diritti fondamentali di cui ognuna e ognuno di noi deve poter beneficiare per godere di una vita dignitosa", hanno commentato i Verdi. 

Quali? "Diritti fondamentali come quello di vivere in un ambiente sano, di poter immaginare un proprio futuro, di poter imparare, studiare, esprimere liberamente la propria opinione, di essere tutelate e tutelati da ogni forma di violenza. Diritti su cui si fonda la nostra Costituzione", ricordano i giovani ecologisti.

© 2020 , All rights reserved