TiPress
Politica
27.02.2021 - 14:140

"Il settore della ristorazione deve riaprire dal 22 marzo"

La Commissione dell’economia e dei tributi del Consiglio degli Stati, pur con una votazione tirata, sposa le richieste della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale

BERNA - Prima ci aveva pensato la Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale, ora è la volta della Commissione dell’economia e dei tributi del Consiglio degli Stati di chiedere al Consiglio Federale di far riaprire ristoranti e bar già il 22 marzo.

La votazione è stata tirata, con 12 sì, 11 no e 1 astenuto. Ma alla fine la Commissione chiede di accogliere quanto chiesto appunto dai colleghi del Nazionale. Non è responsabile, in questo momento, tenere sulle spine la società economica. 

Oltre a voler aprire bar e ristoranti, la volontà è di abrogare il limite di 5 persone nelle riunioni al chiuso e di consentire il take away nelle terrazze, oltre che di pensare a piani di sicurezza per svolgere eventi sportivi e culturali. Per gli 11 contrari, si impedirebbe invece al Consiglio Federale di gestire la pandemia con flessiblità.

La Commissione ha votato anche dei sostegni per il settore culturale e la richiesta di dare maggiori agevolazioni sulle riaperture ai Cantoni che hanno un’evoluzione epidemiologica positiva e una buona strategia vaccinale e in materia di test.

© 2021 , All rights reserved